verbale congresso Alessandria

Apr 17, 2018 | Publisher: Rete Ambientalista Al | Category: Other |   | Views: 33 | Likes: 2

Congresso della Sezione provinciale di Alessandria Verbale 1) Approvazione Bilancio di Sezione. Entrate: zero euro. Uscite: zero euro. Tutte le spese sono, da sempre e come sempre, coperte di tasca nostra. Sar formulato il Bilancio di Sezione se e quando il Congresso approver l'autosufficienza finanziaria delle Sezioni. 2) Approvazione del Bilancio consuntivo nazionale (art. 14). Proposte per il Bilancio preventivo. Ennesimo bypass del ruolo politico delle Sezioni territoriali: dal Consiglio Direttivo non sono pervenuti Bilancio consuntivo, Bilancio preventivo, Relazione amministratori e Verbale del Comitato di controllo (art. 41). Le sintetiche cifre diffuse non consentono puntuali analisi/controlli/valutazioni. Dunque si ripetono le "anomalie" contestate rispetto agli obblighi statutari (tempi, modi, contenuti di presentazione/approvazione dei bilanci), nonch le "perplessit" sul rispetto degli obblighi di legge (Dlgs. 460/1997) con rischio di perdita della qualit di ONLUS (art.44), comprese sanzioni in campo civilistico e fiscale, anche a carico dei Soci. 3) Le Attivit della Sezione Aggiornamento delle attivit della Sezione: valle scrivia, valle bormida, tav, solvay, smog, pfoa, amianto, nucleare, epidemiologia, bioagricoltura ecc. Abbiamo fra i Soci un costante rapporto telefonico e tramite un imponente utilizzo di internet (mail, facebook, whatsapp, mailinglist, blog della Rete ecc.) oltre spesso a frequentarci fisicamente durante queste attivit con gli altri Movimenti. Punto fermo il giudizio sulla condotta post scandalosa sentenza Solvay espresso dalla Sezione di Alessandria ancora con lettera collettiva del 10/3/17 al presidente Duca (allegato). Impegno a proseguire le attivit e a progredire compatibilmente con le risorse economiche. Vanno indirettamente comprese nelle attivit di Sezione le sottoscrizioni interamente devolute a Comitati No Tav Terzo Valico, Comitati Valle Bormida e Ricerca per la cura del mesotelioma, tramite il libri autoprodotti di Tartaglione e Balza. 4) Elezione responsabile Sezione Riconferma di Barbara Tartaglione quale "Responsabile della Sezione con funzioni di rappresentante dell'associazione Medicina democratica Onlus nell'ambito territoriale", e in tale veste quale membro del Consiglio Direttivo nazionale. 5) Tutela Persone Parti Civili al processo Solvay E' necessario che Medicina democratica garantisca l'assistenza legale alle 15 Parti offese Solvay in Causa civile per risarcimento danni: come da richieste formulate in avvio del processo di primo grado conclusosi con sentenza assolutoria di dolo attualmente impugnata in Appello dal PM (allegata memoria). 6) Congresso nazionale di Napoli Presentazione delle Modifiche statutarie a contrasto della gestione apicale e giudiziaria dell'Associazione: atte a valorizzare il ruolo del Socio e della democrazia dal basso, insomma ad affermare il potere decisionale delle Sezioni territoriali, alle quali anche garantire l'autosufficienza economica. Mozione di modifica dello Statuto all'Assemblea generale straordinaria (art.28): Art. 34) Sostituzione del primo capoverso. "Il Consiglio Direttivo composto dai Responsabili delle Sezioni unitamente al Presidente e ai Vicepresidenti, e in pari numero da eletti dall'Assemblea generale". Art. 31) Riformulazione. "Ciascun aderente ammesso al voto, in Assemblea generale, ha diritto ad esprimere un solo voto per delega. Fermo restando che la decisione finale compete all'Assemblea, su singoli argomenti, il Presidente o il Consiglio Direttivo o una Sezione o un decimo di Soci, pu sottoporre -via internet tramite Lista Soci Circolare- - il quesito a Referendum fra i Soci, il cui quorum 50% degli aventi diritto". Art. 14) Aggiungere ultimo capoverso. "In particolare, il Consiglio Direttivo deve destinare gli utili o gli avanzi di gestione a disposizione delle Sezioni nella misura da stabilirsi negli annuali Bilanci Preventivi, oltre la ripartizione delle quote sociali". 7) Varie eventuali a) Ogni tentativo rivolto a zittire ed estromettere Soci (Lino Balza, fondatore di Medicina Democratica) verr inteso come rivolto a ciascun Socio e alla Sezione tutta. b) "Considerato che l'utilizzo delle quote Soci 'sub judice' all'approvazione delle Modifiche Statutarie, le quote sottoscritte indicate nelle schede di Rinnovo Adesione saranno definitivamente versate in un'unica soluzione dopo lo svolgimento del Congresso".

About Rete Ambientalista Al

Movimento di Lotta per la Salute, l'Ambiente, la Pace e la Nonviolenza

×

Modal Header

Modal body