Campagna nazionale Cambiamo l'aria - Comunicato 3

Jan 19, 2018 | | Category: Other |   | Views: 21 | Likes: 1

Prosegue la Campagna nazionale "CAMBIAMO L'ARIA" a supporto del ricorso al TAR LAZIO per l'abrogazione dell'art. 35 del Decreto Legge "SBLOCCA-ITALIA" SECONDO FIRMA DAY SABATO 20 E DOMENICA 21 GENNAIO IN TUTTA ITALIA La Campagna nazionale lanciata il 18 - 19 novembre 2017, per contrastare il Piano nazionale di incenerimento contenuto nella Legge 133/2014 e nel Decreto attuativo del ministro ambiente Galletti, dopo il primo avvio prosegue con la raccolta firme ai tavoli del prossimo FIRMA DAY di sabato 20 e domenica 21 gennaio p.v. consultabili dal sito http://www.leggerifiutizero.org/sito/index.php La Campagna nazionale mirata a favorire una vastissima aggregazione di organizzazioni civiche lavoratori e sindacati di base sindaci ed amministratori che si impegneranno a raccogliere firme sui moduli cartacei ed approvare delibere per il sostegno alle tre diverse Petizioni al Parlamento, presumibilmente a marzo 2018, con lo scopo di introdurre nella prossima legislatura le modifiche alla Legge 549 del 28/12/1995 ed al T.U. Ambiente D. Lgs. 152/2016 su tre argomenti diversi. Ribadiamo l'opportunit in questa fase elettorale per il rinnovo del Parlamento di NON VOTARE per le forze politiche che hanno votato nel 2014 A FAVORE della conversione in legge del DECRETO SBLOCCA- ITALIA, voluto e perseguito con forza dal governo di Matteo Renzi e da 278 parlamentari, di cui 224 del PARTITO DEMOCRATICO 14 di ALTERNATIVA POPOLARE 13 di CIVICI ed INNOVATORI 11 di CENTRO DEMOCRATICO 15 del GRUPPO MISTO 1 della LEGA NORD i cui NOMI E COGNOMI potete visualizzare da qui https://parlamento17.openpolis.it/votazione/camera/decreto-sblocca-italia-ddl-2629-ar-voto- finale/13731 Da alcuni giorni abbiamo anche lanciato anche le PETIZIONI ON-LINE con lo scopo di massimizzare le adesioni e estendere la raccolta firme sia cartacea che on-line, su tre temi collaterali allo SBLOCCA-ITALIA: 1) STOP ALLA PUZZA: inserimento di definizioni specifiche, dello Studio Impatto Olfattivo, del sistema di monitoraggio, delle sanzioni previste in caso di violazione dei limiti di emissione, del rinnovo o revoca dell'autorizzazione, delle distanze minime dai Centri abitati (art. 268 269 271 -279 e nuovo Allegato XI parte V del T.U. 152/2006); PETIZIONE ON-LINE https://www.change.org/p/sergio-mattarella-cambiamo-l-aria-stop- puzza-in-citta-nuove-norme-per-fermare-odori-molesti-da-impianti 2) FERMARE GLI INCENERITORI: richiesta di abrogazione dell'art. 35 D.L. 133/2014 Sblocca-Italia, richiesta di abrogazione dei Certificati Verdi ad inceneritori ed impianti di combustione rifiuti e biomasse, introduzione della "Waste Tax" tassazione degli impianti di discarica, di incenerimento con o senza recupero di energia e degli impianti di combustione di rifiuti o di suoi derivati (cementifici - centrali termoelettriche - centrali a biogas/biomassa) (art. 3 della Legge 549 del 28/12/1995); PETIZIONE ON-LINE https://www.change.org/p/sergio-mattarella-cambiamo-l-aria-stop-agli-inceneritori-e- impianti-di-combustione-rifiuti-e-derivati 3) PIU' SOLDI AL RICICLO: rideterminazione del Contributo Ambientale CO.NA.I. C.A.C. per la copertura integrale dei costi della raccolta degli imballaggi immessi al consumo e devoluzione del 90% dei fondi CO.NA.I. ai Comuni per finanziare la raccolta differenziata domiciliare (art. 224 del T.U. 152/2006); PETIZIONE ON-LINE https://www.change.org/p/sergio-mattarella-cambiamo-l-aria-firma-x-ricalcolo-del- contributo-ambientale-co-na-i-c-a-c-ai-comuni Documentazione e foto: www.leggerifiutizero.org info e adesioni: leggerifiutizero@gmail.com

About Rete Ambientalista Al

Movimento di Lotta per la Salute, l'Ambiente, la Pace e la Nonviolenza

×

Modal Header

Modal body