Newlettera del 6 febbr 19

Feb 7, 2019 | | Category: Other |   | Views: 12 | Likes: 1

Antifascismo, Burger king, Repressione, Fridaysforfuture, solidariet, migranti, Su cantuma, iniziative NOTAV e aggiornamenti PROGRAMMA PROSSIME INIZIATIVE (VEDI ANCHE ALLEGATI ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI E APPELLI) DA GIOVED 7 A DOMENICA 10 FEBBRAIO Iniziative tra l'Edera Squat (via Pianezza 115) e il quartiere di Lucento-Vallette a Torino 4 GIORNATE ANTIFASCISTE: LUCENTO VALLETTE CONTRO OGNI FASCISMO PROGRAMMA: https://www.facebook.com/events/790093078007094/ https://www.evensi.it/4-antifascista-lucento-vallette-torino/286329006 VEDI INFRA GIOVEDI' 7 FEBBRAIO ORE 13 Palazzo Nuovo Via Sant'Ottavio 20, Torino ATTO III : PRANZO SOCIALE DAVANTI AL BURGER KING - CUCINIAMO A CASA CIBI SANI E CONDIVIDIAMO INSIEME IL PRANZO - PORTA IL TUO TUPPERWARE E VIENI A RIEMPIRLO ORGANIZZIAMOCI PER CONTINUARE LA NOSTRA LOTTA. MARCEREMO SULLA TESTA DEI (BURGER)KING! "LA LOTTA SI ALLARGA! Dalla partecipatissima assemblea di giovedi 31 chiara la volont di allargare la protesta. Tanti sono i collettivi e le organizzazioni che a livello nazionale ci hanno sostenuto, perch vivono una situazione diversa ma figlia dello stesso problema: la privatizzazione, l'aziendalizzazione e la polarizzazione dell'universit italiana. La connessione delle opposizioni a questo modello universitario l'obiettivo della prossima giornata di mobilitazione. A Torino la contraddizione pi evidente l'occupazione degli spazi studenteschi da parte delle multinazionali del cibo spazzatura al posto di mense, aule studio e spazi di dibattito. Per questo, per impedire ai privati di lucrare sugli studenti organizziamo un pranzo sociale davanti al Burger King. #unitononsisvende https://www.facebook.com/events/308216296497636/ 4 genn 19 Noi Restiamo : "LA PALAZZINA ALDO MORO: UNIVERSIT O CENTRO COMMERCIALE?" https://noirestiamo.org/2019/01/04/la-palazzina-aldo-moro-universita-centro-commerciale/ "APPELLO PER UNA GIORNATA DI AGITAZIONE NAZIONALE GIOVEDI' 7 FEBBRAIO" http://noirestiamo.org/2019/02/01/appello-giornata-agitazione-nazionale-giovedi-7-febbraio/ ORE 18 nella Sala Antico Macello, Via Matteo Pescatore 7, Torino "REPRESSIONE E LOTTE SOCIALI TRA IERI E OGGI" "Crediamo che l'arresto di Battisti riapra in modo urgente il tema del contrasto alla criminalizzazione delle lotte pollici-sociali e dell'amnistia. Il nostro paese deve fare i conti con il proprio passato e difendere, oggi, l'agibilit politica e sociale di tutte le attiviste e gli attivisti, contro la repressione. Ne discutiamo con: Gianluca Vitale - Avvocato / Potere al Popolo! Torino, Nicoletta Dosio - Movimento No Tav, Francesco Piccioni Contropiano, Flavia Cassaro - Maestra Antifascista, Angela Giordano Insegnante" https://www.facebook.com/events/2158459477576195/?notif_t=plan_user_invited&notif_id=15487 80227293796 ORE 21 all'Edera Squat, via Pianezza 115, Torino DIBATTITO: "IL FASCISMO SI FA LEGGE" Decreto Sicurezza e Immigrazione. Razzismo, guerra ai poveri e repressione nella politica italiana di oggi. https://www.facebook.com/events/790093078007094/ VENERDI' 8 FEBBRAIO ORE 15 Piazza Castello, davanti a Palazzo Madama, Torino PRESIDIO #FRIDAYSFORFUTURE A TORINO! "Stiamo chiedendo ai governi di tutto il mondo di posizionare il Gravissimo problema del cambiamento climatico al PRIMO posto nelle loro priorit! Noi siamo la prima generazione a sentire gli effetti e conseguenze del cambiamento climatico, e siamo anche l'ultima a poter fare qualcosa!" LUCA MERCALLI INVITA GLI STUDENTI A PARTECIPARE ALLO SCIOPERO INTERNAZIONALE PER IL CLIMA DEL 15 MARZO VIDEO : https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=SE5AMjoaFRM https://www.facebook.com/events/369223920525606/ ORE 18.30 presso la sede di Corso Marconi 34, Torino SOLIDARIET COI BRACCIANTI DELLA DITTA ANGELERI La CUB organizza una Merenda Sinoira per raccogliere fondi a loro sostegno nel corso della quale i braccianti narreranno direttamente la loro esperienza "I braccianti che lavorano presso la ditta Angeleri in provincia di Alessandria da tre mesi non ricevono lo stipendio e si trovano a vivere in condizioni indegne. Dopo scioperi, presidi, manifestazioni che non hanno portato a nessun esito, l'8 gennaio hanno iniziato uno sciopero a oltranza. Il 29 gennaio, in occasione di un presidio di fronte alla Prefettura di Alessandria che si svolto il 30, il Questore di Alessandria ha scritto loro una lettera che, fra l'altro, prescrive: .ai sensi della Legge 1 dicembre 2018, n. 132, il blocco stradale costituisce reato e pertanto si proceder in sede penale; Divieto di esposizione di striscioni di carattere offensivo e di cori di tenore illecito; Allontanamento dei manifestanti al temine alla spicciolata.." QUESTO IN APPLICAZIONE AL DECRETO "SICUREZZA" https://www.facebook.com/events/2280259428692836/?active_tab=about ORE18.30 all'Edera Squat, via Pianezza 115, Torino "COMBATTI LA PAURA, DISTRUGGI IL FASCISMO". PRESENTAZIONE del libro Ne parliamo con l'autore di uno dei racconti, Juri di Molfetta, ed alcuni editori. A seguire: ORE 20.30 CENA A TEMA ISTRIANO: porta quel che vorresti trovare, o cuciniamolo insieme, e condividiamolo! https://www.facebook.com/events/790093078007094/ DALLE ORE 18.30 al cancello della centrale elettrica di Chiomonte APERICENA NOTAV AI CANCELLI. Anche questo venerd abbondante merenda presso i cancelli della centrale elettrica di Chiomonte. ORE 21,00 alla Credenza, via Fontan 16, Bussoleno "IL CAMMINO DELLA SPERANZA" Proiezione Film di Pietro GERMI, storia di migranti italiani del primo dopoguerra, "La Valsusa, terra di confine, da sempre, oggi come ieri, percorsa da chi, in cerca di una futuro migliore, attraversa le sue montagne". Se ne discuter insieme alla proiezione del film. A SEGUIRE LETTURE, RIGUARDANTI I MIGRANTI OGGI, PROPOSTE DA RENATO SIBILLE dell'Associazione ArTeMuDa https://www.facebook.com/events/598846917229044/ SABATO 9 FEBBRAIO DALLE ORE 9 al mercato di corso Cininnato. COLAZIONE E VOLANTINAGGIO Uno dei momenti pi importanti di contatto con il quartiere, partecipate numerosi! ORE13 ai giardini di via Oglianico. PRANZO CONDIVISO Porta da mangiare/bere e condividilo se non vuoi rimanere a digiuno! Durante e a seguire murales, calcio al balilla e musica. ORE 22 all'Edera Squat, via Pianezza 115, Torino CONCERTO Benefit per l'organizzazione della 4 giorni hc con: 8082 (hc Austria) - Aintno (hc Caselle- TO). https://www.facebook.com/events/790093078007094/ ORE 21 Societ di Mutuo Soccorso d'ambo i sessi "E. De Amicis' Corso Casale 134 (1 piano) Torino "S CANTUMA Amur, Sagrin, Speranse, Omu, Fumne, Gescrist, la Madona e Carlu Marx" spettacolo coristico-piemontese del CoroTeatro Bequadro (Claudio Canal & Co.) L'INCONTRO SAR PRECEDUTO ALLE ORE 20 DAL 'SOLITO' BUFFET DI BUON'ACCOGLIENZA DOMENICA 10 FEBBRAIO ORE 16 al mercato di corso Cininnato CORTEO ANTIFASCISTA IN ZONA! https://www.facebook.com/events/790093078007094/ In risposta del CORTEO IN ONORE DEI MARTIRI DELLE FOIBE di CasaPound https://www.facebook.com/CasaPoundTorino/photos/a.508057385895449/2316775668356936/?typ e=3&theater MARTEDI' 12 FEBBRAIO ORE 18 presso il presidio NOTAV di Venaus "LE RADICI STORICHE, POLITICHE, FILOSOFICHE E COMUNITARIE DELLA DEMOCRAZIA ANTICA DEI GRECI" terzo incontro di filosofia resistente a cura di Luigi Richetto da una lezione del prof. Costanzo Preve ORE 21 all'Edera squat, via Pianezza 115, Torino ASSEMBLEA NOTAV organizzata da NOTAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa Come sempre l'odg verr deciso all'inizio della riunione MERCOLEDI' 13 FEBBRAIO DALLE ORE 11.30 nei terreni NOTAV alla Colombera entrando dal cancello della centrale elettrica di Chiomonte e sotto la tettoia in Clarea APERIPRANZO NOTAV Anche questo mercoled il gruppo No Tav Over 50 invita tutti, anche i pi giovani, ad un'abbondante merenda. ORE 20:30 sala Poli del Centro Studi Sereno Regis, via Garibaldi 13, Torino. Ingresso unico a 2 euro. "BLUE HEART" di Britton Caillouette, Usa, 2018, 40' Prima Visione Italiana "I Balcani ospitano gli ultimi fiumi incontaminati del continente europeo. Le lobby dell'energia hanno varato un programma di sfruttamento che prevede la costruzione di quasi 3000 nuove dighe per lo sfruttamento dell'energia idroelettrica. Questo rischia di provocare danni irreversibili ai fiumi, alla fauna e alle comunit locali". Per la seconda rassegna cinematografica de "Gli occhiali di Gandhi" http://serenoregis.org/rassegne/gli-occhiali-di-gandhi-seconda-rassegna-cinematografica/ INIZIATIVE FUTURE IN EVIDENZA: VENERD 15 FEBBRAIO ALLA CREDENZA DI BUSSOLENO "NON SOLO BEAT" Presentazione del libro di Gianni Milano (Maestro, Poeta, Anarchico) alle ore 18,30, via Fontan 16 https://www.nautilus-autoproduzioni.org/gianni-milano-non-solo-beat-pagine-368-illustrato-e18-00/ INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA SULL'ACQUA a cura di Claudio Rovere che rester fino al 3 marzo SABATO 16 FEBBRAIO 2019 6 INCONTRO SCUOLA DELL'ACQUA NUOVA DIRETTIVA EUROPEA SULL'ACQUA POTABILE al Caff Basaglia a Torino in via Mantova 34 dalle ore 17 alle 19. Ne parliamo con Renato Di Nicola dell'European Water Movement SEGUE APERITIVO DELLE INCURSIONI SAPORITE https://www.facebook.com/events/214413786080436/ LUNEDI' 18 FEBBRAIO ASSEMBLEA21, APERTA A TUTTI I GRUPPI E CITTADINI alle ORE 21 presso Csoa Gabrio Via Francesco Millio 42, Torino VALUTAZIONE DELLE INIZIATIVE EFFETTUATE E SUL PROSEGUIMENTO "Assemblea21 ha lo scopo di condurre un'indagine indipendente e popolare sul debito del Comune di Torino, per contrastarne concretamente la legittimit e liberare risorse in direzione del soddisfacimento dei bisogni fondamentali della nostra comunit territoriale." VEDI AGGIORNAMENTI : http://assemblea21.blogspot.it/ https://www.facebook.com/assemblea21/?fref=ts MARTED 19 FEBBRAIO AD ALMESE UNA SERATA INFORMATIVA SU: "DECRETO SICUREZZA, LIMITAZIONE DEI DIRITTI E DELLE LIBERT", alle ore 20:45 Sala Consiliare in Via Roma 4 Interverranno: Francesca Paruzzo, Dottoressa di ricerca in diritto costituzionale e avvocato Stefano Capello C.U.B. Piemonte organizzato dal Laboratorio Civico, con il patrocinio del Comune di Almese, per il ciclo Parliamone Con https://www.facebook.com/events/2263626917228149/ CONTINUA NEI CINEMA LA PROIEZIONE DEL FILM DI DANIELE GAGLIANONE "DOVE BISOGNA STARE" che racconta l'impegno di 4 donne italiane che hanno deciso di impegnarsi spontaneamente e gratuitamente nella cura e nell'accoglienza di persone migranti Ecco qui il TRAILER : https://vimeo.com/311245799 PRIME PROIEZIONI NELLE SALE IN PIEMONTE: 25 febbraio a Saluzzo (CN), Cinema Teatro Magda Olivero 20 MARZO a Torino, Cinema Greenwich SEGUIRE LA PROGRAMMAZIONE SU :http://www.zalab.org/bisogna-stare-tour-nelle-sale/ Per il Valsusa FuoriFestival: Venerd 22 Febbraio 2019 - ore 21:00 Salone Polivalente Borgata VIII Dicembre - VENAUS (TO) https://www.facebook.com/events/569717373504158/ Gioved 28 Febbraio 2019 - ore 21:00 Cinema Comunale, Piazza Martiri della Libert 13, CONDOVE (TO) https://www.facebook.com/events/2264717000520036/ UNA DELLE PROTAGONISTE ELENA POZZALLO una NOTAV che lavora a Bussoleno e vive a Oulx in alta Valsusa, che ha rilasciato una commovente intervista gioved 17 gennaio Rai news 24 : https://youtu.be/vT0YpzYHqc0 https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=275493989786218&id=161712747831010 SABATO 23 MARZO CI SAR A ROMA LA "MARCIA PER IL CLIMA, CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI" : comitati, associazioni, movimenti e singoli che da anni si battono contro le Grandi Opere Inutili e Imposte e per l'inizio di una nuova mobilitazione contro i cambiamenti climatici e per la salvaguardia del Pianeta. DALL'APPELLO DELL'ASSEMBLEA DI ROMA DEL 26 GENNAIO: "..GRANDI OPERE E CAMBIAMENTO CLIMATICO Il modello di sviluppo legato alle Grandi Opere inutili e imposte non solo sinonimo, come denunciamo da anni, di spreco di risorse pubbliche, di corruzione, di devastazione e saccheggio dei nostri territori, di danni alla salute, ma anche l'incarnazione di un modello di sviluppo che ci sta portando sul baratro della catastrofe ecologica. Il cambiamento climatico uscito da libri e documentari ed venuto a bussare direttamente alla porta di casa nostra. Nel nostro paese questa situazione globale si declina in modo drammatico. La mancanza di manutenzione delle infrastrutture, la corruzione e la cementificazione selvaggia seminano morti e feriti a ogni temporale, a ogni ondata di maltempo, a ogni terremoto." http://www.notav.info/post/23-03-roma-appello-marcia-per-il-clima-contro-le-grandi-opere-inutili/ MERCOLEDI' 6, 13, 27 MARZO, E 3, 10 APRILE PROSEGUE LA RASSEGNA "GLI OCCHIALI DI GANDHI" ALLE ORE 20.30 nella Sala Poli del Sereno Regis, via Garibaldi 13, Torino SECONDA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA CON 7 FILM presentata dal Centro Studi Sereno Regis e dal Convitto Nazionale Umberto I "Tornano in citt i film che meglio rappresentano la risoluzione nonviolenta dei conflitti e la educazione alla pace. Lo accompagnano prime visioni nazionali e locali, film dedicati all'ambiente, alla musica, alla resistenza creativa contro i conflitti. Una rassegna di film intensi, emozionanti, partecipati, uniti dalla comune volont di denunciare i conflitti della nostra societ, ma anche di risolverli in modo nonviolento: film che ci educano alla pace." INGRESSO UNICO A 2 EURO. Per studenti, docenti, educatori e personale del Convitto Nazionale Umberto 1 euro Abbonamento alle sette proiezioni al prezzo speciale di 10 euro. PROGRAMMA: http://serenoregis.org/rassegne/gli-occhiali-di-gandhi-seconda-rassegna- cinematografica/ ALTRE INIZIATIVE SU : https://www.facebook.com/pg/radioblackout105250/events/ http://www.fabionews.info/torinovive.php PER AGGIORNAMENTI E DOCUMENTAZIONE NOTAV: www.notav.info - www.notavtorino.org -http://www.autistici.org/spintadalbass/?cat=2- www.notav.eu - www.notav- valsangone.eu- http://www.presidioeuropa.net/blog/?lan=2 - http://noterzovalico.wordpress.com/- www.ambientevalsusa.it - http://www.tgmaddalena.it/- https://www.facebook.com/notavtorino.org/- https://www.facebook.com/controsservatoriovalsusa/ CAVALLERIZZA REALE OCCUPATA: http://cavallerizzareale.wordpress.com/ https://www.facebook.com/pages/Assemblea-Cavallerizza-1445/696775003675449 https://www.facebook.com/Piattaforma-Arte-Spettacolo-Conoscenza-274558966211981/?fref=ts AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA : (VEDI anche su : TG Vallesusa : http://www.tgvallesusa.it/?page_id=135 Facebook Festival Alta Felicit : https://www.facebook.com/festivalaltafelicita/ Attualit, Diario Tav, Libri, Dischi, X Files : www.mavericknews.wordpress.com Centro di documentazione Invicta Palestina : https://invictapalestina.wordpress.com/ RETE Ambientalista - Movimenti di Lotta per la Salute, l'Ambiente e la Pace. http://rete-ambientalista.blogspot.it) SABATO 26 GENNAIO ALL'UNIVERSIT LA SAPIENZA DI ROMA ASSEMBLEA PER LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 23 MARZO A ROMA 28 genn 19 Radio Onda d'urto : "MARCIA PER IL CLIMA CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI Il report di Dana del Movimento No Tav : http://www.radiondadurto.org/wp- content/uploads/2019/01/dana-assemblea-contro-grandi-opere.mp3 Il report di Federico Sapienza Clandestina : http://www.radiondadurto.org/wp- content/uploads/2019/01/federico-sapienza-assemblea-no-grandi-opere.mp3 http://www.radiondadurto.org/2019/01/28/marcia-per-il-clima-contro-le-grandi-opere-inutili-23- marzo-corteo-a-roma/ SABATO 26 GENNAIO E DOMENICA 27 GENNAIO SI SVOLTA "L'ASSEMBLEA DELLE ASSEMBLEE" DEI GILET GIALLI a Sorcy-Saint-Martin, vicino a Commercy (Meuse),. ECCO RIPORTATO QUI SOTTO L'APPELLO tradotto dal francese: (Sar poi proposto alla sottoscrizione in tutte le assemblee). ".Dal 17 novembre, dal pi piccolo villaggio, dal mondo rurale alla pi grande citt, ci siamo sollevati contro questa societ profondamente violenta, ingiusta e invivibile. Non lasceremo che tutto ci prosegua! Ci ribelliamo a questa vita costosa, alla precariet e alla miseria. Vogliamo, per i nostri cari, le nostre famiglie e i nostri figli, vivere con dignit. 26 MILIARDARI POSSIEDONO QUANTO LA MET DELL'UMANIT, INACCETTABILE. Condividiamo la ricchezza e non la miseria! Basta con le disuguaglianze sociali! Esigiamo l'immediato aumento dei salari, dei minimi sociali, delle indennit e delle pensioni, il diritto incondizionato all'abitare e alla salute, all'istruzione, ai servizi pubblici liberi e per tutti. per tutti questi diritti mancati che quotidianamente occupiamo rotatorie, organizziamo azioni, manifestazioni e dibattiti ovunque. Con i nostri gilet gialli abbiamo di nuovo la parola, noi che non l'abbiamo mai. E qual la risposta del governo? Repressione, disprezzo, denigrazione. Morti e migliaia di feriti, uso massiccio di armi da fuoco che mutilano, frantumano, feriscono e traumatizzano. Pi di 1000 persone sono state arbitrariamente condannate e imprigionate. E ora la nuova legge chiamata "anti-casseurs" punta tutto semplicemente a impedirci di manifestare. Condanniamo tutti gli atti di violenza contro i manifestanti che provengono dalle forze dell'ordine o da gruppetti violenti. Niente di tutto ci ci fermer! Manifestare un diritto fondamentale. Basta impunit nei confronti della polizia! Amnistia per tutte le vittime della repressione!... Noi, i Gilet Gialli, invitiamo tutti, ognuno con i propri mezzi, a unirsi a noi. Vi invitiamo a proseguire all'azione (atto 12 contro la violenza della polizia, atti 13, 14 ...), per continuare le occupazioni delle rotatorie e il blocco della produzione, PER COSTRUIRE UNO SCIOPERO MASSICCIO IL 5 FEBBRAIO. Invitiamo a formare dei comitati nei luoghi di lavoro, nelle scuole e in qualsiasi altro luogo. Questo sciopero pu essere costruito alla base dagli scioperanti stessi. Prendiamo in mano "gli affari nostri"! Non restate soli, unitevi a noi!.... MACRON DIMETTITI! VIVA IL POTERE DEL POPOLO, PER IL POPOLO E DAL POPOLO". https://www.globalproject.info/it/mondi/lassemblee-des-assemblees-des-gilets-jaunes-lappello- tradotto-dal-francese/21841?fbclid=IwAR1dG7sxkG00tXjgrwIqzB-IX- qanIqeSSHwcfWRo0vWbonlxkOLw6TjPKw 28 genn 19 Globaltvproject : VIDEO: "INTERVISTA A TONI NEGRI SUI GILET GIALLI https://bit.ly/2RUZYgy 2 febbr 19 INFOaut : "GILET GIALLI: ATTO XII CONTRO LE VIOLENZE DELLA POLIZIA Ancora un sabato di mobilitazioni in Francia questa volta sotto il segno della denuncia delle violenze della polizia. La giornata del 2 febbraio, dodicesimo atto, un omaggio ai gilet morti durante il movimento (quattordici vittime, di cui 11 in Francia e 3 in Belgio) e una forte denuncia delle violenze della polizia. Una brutalit che ha fatto in qualche settimana pi di duemila feriti. Tra loro un centinaio sono gravi, quattro persone hanno avuto la mano strappata e quattordici hanno perso un occhio. Al centro delle polemica c' in particolare l'uso dell'LBD, un lancia granate a frammentazione di cui la polizia francese sta abusando da anni, mirando alla testa e facendo morti e feriti. Della questione si finalmente parlato anche nei media dopo il ferimento in diretta di Jerome Rodrigues, una delle figure pi in vista del movimento, che sabato scorso stava facendo una diretta fb quando stato colpito da una granata perdendo un occhio. A Parigi per l'atto XII presenza quasi raddoppiata con una lunga marcia aperta proprio dai gilet feriti. Nel frattempo stato annunciato finalmente, per il 5 febbraio, lo sciopero generale da parte del principale sindacato, la CGT. Tutti aspettano quindi martedi quando potrebbe finalmente concretizzarsi la convergenza tra il movimento dei gilet e un mondo sindacale per ora molto timido, frenato da una dirigenza che ha preferito glissare sulle richieste di sciopero che venivano dalla stessa base dei sindacati." https://www.infoaut.org/conflitti-globali/gilet-gialli-atto-xii-contro-le-violenze-della-polizia 5 febbr 19 Radio Onda d'urtro : "FRANCIA, 24 ORE DI SCIOPERO GENERALE. IN PIAZZA ANCHE I GILET GIALLI. Sciopero generale di 24 ore oggi, marted 5 febbraio, per la CGT. Obiettivo: aumenti dei salari e maggiore giustizia sociale. In piazza anche altri sindacati come Solidaire Sud e Force Ouvrire, oltre a partiti come France Insoumis, Npa e Pcf, studenti, universitari e.gilet gialli. Si tratta del primo "MARTED DELL'EMERGENZA SOCIALE", CHE LA CGT PROPONE DI RIPETERE OGNI SETTIMANA, in parallelo con il grande dibattito nazionale organizzato dall'esecutivo e dal presidente Macron, che il principale sindacato francese ha gi detto di volere boicottare. Da stanotte scioperanti e Gilets Jaunes bloccano, tra gli altri snodi della produzione e della distribuzione del sistema capitalistico francese, anche Rungis il mercato che serve Parigi e il maggiore di prodotti freschi al mondo. I cortei principali sono attesi per il pomeriggio." http://www.radiondadurto.org/2019/02/05/francia-24-ore-di-sciopero-generale-in-piazza-anche-i- gilet-gialli/ L'INTERVISTA A DENIS GRAVOUIL, SEGRETARIO GENERALE CGT SPETTACOLO, tradotta da Valentina, nostra collaboratrice da Parigi. http://www.radiondadurto.org/wp-content/uploads/2019/02/sciopero-francia-denis-valentina.mp3 IL COLLEGAMENTO CON BENNY, COMPAGNO DI ALESSANDRIA, che ha terminato un dottorato di studi a Parigi http://www.radiondadurto.org/wp-content/uploads/2019/02/benny-compagno-alessandria-corteo- parigi-cgt.mp3 MARTED 29 GENNAIO LIVIO PEPINO HA TENUTO UNA CONFERENZA SU "L'ANTIGONE DI SOFOCLE, RAPPORTO TRA LEGALIT E GIUSTIZIA" al Presidio No Tav di Venaus nel programma di incontri sulla filosofia resistente, VIDEO: https://youtu.be/-gAR6hCokoQ QUALCHE FOTO: https://photos.app.goo.gl/owGwiAoiTyhH4rzFA GIOVED 31 GENNAIO PASSEGGIATA NOTTURNA IN CLAREA "NON DIFENDIAMO LA NATURA-SIAMO LA NATURA CHE SI DIFENDE", PER QUESTO CHE NOI ABBIAMO GIA VINTO! ALCUNE FOTO: https://photos.app.goo.gl/RvFvby1vTeLQ5MCE7 GIOVED 31 GENNAIO IL TGR ANNUNCIA LA VISITA DEL MINISTRO MATTEO SALVINI AL CANTIERE DI CHIOMONTE Chiamparino e Del Rio fa esposto alla corte dei conti per danno erariale per il ritardo nei lavori Sindacato edili della CISL chiedono apertura dei lavori delle opere che sonmo ferme TG R del 31-GEN-2019 ore 1930 https://www.youtube.com/watch?v=mBnrgq-YPYQ 24 MILIARDI DI COSTI SE SI INTERROMPE LA TORINO LIONE : 20 SONO I MANCATI BENEFICI "IPOTETICI" CHE L'OPERA POTREBBE PORTARE! 31 genn 19 FQ : "IL CONTRO-DOSSIER DELLA LEGA LO STUDIO DEL COSTRUTTORE Intrecci - "Non farla costa 24 miliardi". I dati sono di una ricerca Bocconi pagata 60 mila euro. Gli autori soci di una societ consulente di Telt di Carlo Di Foggia .Un vero dossier della Lega in realt non esiste. Quella filtrata sui giornali una tabella contenuta in un documento di tre pagine inviato da Telt al ministero delle Infrastrutture il 30 novembre scorso. I costi diretti dello stop vengono quantificati in circa 4,2 miliardi ("nella ipotesi massima"). Tra spese gi effettuate 1,4 miliardi e presunti costi di ripristino dei cantieri, i rimborsi per i contratti di progettazione gi firmati, le perdite finanziarie e le "penali" (di cui Foietta aveva smentito l'esistenza) si arriva a 2 miliardi e dispari. Per arrivare a 4,2 miliardi si deve sommare anche il costo dell'ammodernamento della vecchia linea, oggi sottoutilizzata. Un passaggio che per Telt e Foietta diverrebbe obbligatorio in caso di stop al Tav. ALL'APPELLO mancano per altri 20 miliardi. Da dove arrivano? Sono sintetizzati alla voce "Costi indiretti. Perdite dei ricavi e dei benefici socio economici". L'origine di questa cifra , manco a dirlo, sempre il proponente dell'opera. Risale a uno studio commissionato nel 2014 dall'allora Ltf (oggi Telt) al Centro di economia regionale, dei trasporti e del turismo (Certet) della Bocconi, fondato e presieduto da Lanfranco Senn, professore emerito dell'ateneo milanese. Al Fatto, Telt spiega che ha pagato il dossier 59 mila euro. Lo studio aggiornava una vecchia analisi costi-benefici del Tav arrivando a quantificare in 20 miliardi i benefici socio-economici nel lungo periodo dell'opera. Perch ora sono considerati costi? Il ragionamento attuale , in sostanza, questo: se i benefici potenziali sono di 20 miliardi, altri Paesi, come la Francia, coinvolti nell'opera potrebbero chiedere danni per analoghi importi all'Italia se decidesse di fermarla." http://www.notav.info/documenti/il-controdossier-della-lega-e-lo-studio-della-societa-che-vuole- costruire-il-tunnel/ https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/01/31/il-contro-dossier-della-lega-e-lo- studio-del-costruttore/4937064/ VENERD 1 FEBBRAIO I NOTAV AVEVANO SCRITTO: "ACCOGLIAMO SALVINIALLA MODA NOSTRA" che semplicemente voleva dire A PALLE DI NEVEalla centrale di Chiomonte con bandiere e tanta voglia di "spiegare" al ministro che fa circolare dati sballati sui costi che il Tav da qui non passer mai! http://www.notav.info/post/accogliamo-salvini-alla-moda-nostra/ VENERD 1 FEBBRAIO IL MINISTRO MATTEO SALVINI, VENUTO A SALUTARE E RINGRAZIARE LE FORZE DELL'ORDINE, stato accolto da un gruppo di Militanti NO TAV, bloccati al ponte della centrale di Chiomonte Come da ultimo copione, afferma che si deve fare la Torino Lione risparmiando 1 miliardo di euro e cos si toglieranno 1 milione di tir dall'autostradae le altre solite falsit Virano ridimensiona i fantomatici 24 Miliardi di danni e penali di Salvini a 3-4 : ma le penali non esistono in quanto i trattati recitano esattamente l'opposto come precisa il presidente di PRO NATURA Piemonte Mario Cavargna. Raccolti pareri pro e contro la Torino Lione da abitanti della valle e sindaci TG R del 01-FEB-2019 ore 1400. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=woWJ7qu5QjM TG R del 01-FEB-2019 ore 1930. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=g0HMEALBHc8 1 febbr 19 Repubblica : "TAV, SALVINI AL CANTIERE: "ANDIAMO AVANTI, TORNARE INDIETRO COSTEREBBE DI PI" VIDEO : https://video.repubblica.it/edizione/torino/tav-salvini-al-cantiere-andiamo-avanti-tornare- indietro-costerebbe-di-piu/325974/326590 1 Febbr 19 NOTAV Info : "SALVINI IL PINOCCHIO CONTESTATO DAI NOTAV Si svolto oggi nel tripudio di giornalisti la passerella elettorale del Ministro Salvini all'ex- cantiere di Chiomonte. Sfidando la neve, un folto gruppo di notav era venuto venuto ad accoglierlo per chiedergli conto della palla pi grossa nella storia delle palle TAV, quella sparata dal ministro pochi giorni fa quando ha affermato che ci sarebbero 24 miliardi di costi nel caso in cui la seconda linea Torino- Lione non venisse realizzata. Una visita che si trasformata in un ennesima fiera della menzogna con giochini di prestigio di bassa Lega. Salvini ha ripetuto la bugia dei 25 km di galleria gi scavati, ha affermato una riduzione dei tempi di percorrenza che non viene neanche pi propagandata da TELT mentre provava far passare il cunicolo esplorativo per un tunnel in cui dovrebbe passare un treno." http://www.notav.info/post/salvini-il-pinocchio-contestato-dai-notav/ ESEMPIO DI INFORMAZIONE .RITOCCATA PER NASCONDERE LE VIOLENZE DELLA POLIZIA!: Al tg24.sky nell' articolo: "TAV, SALVINI A CHIOMONTE: "OPERA VA FINITA". DI MAIO: "USIAMO SOLDI PER LA METRO A TORINO" in origine c' un VIDEO (che abbiamo salvato https://www.youtube.com/watch?v=Sm8yYAoLMfI), in cui la conduttrice in studio commentava disinvoltamente l'immagini in cui si vede UN CALCIO PARTIRE A FREDDO DALLO SCHIERAMENTO DELLA POLIZIA VERSO I MANIFESTANTI, con la frase "qualche calcio inizia a partire.". Ma dopo poco al suo posto, nella stessa pagina, inserito nello stesso articolo, ecco che il video viene sostituito con uno decisamente pi conciliante in cui l'inviato a Chiomonte dal cancello della centrale minimizza al massimo parlando di "... un presidio soprattutto simbolico... per accogliere, diciamo cos, il ministro degli interni" e segnalando che "... ci sono state solo alcune palle di neve gettate dai manifestanti..." a cui seguita "una carica di alleggerimento quando i poliziotti sono stati raggiunti da queste palle di neve..." e ancora "... finita l questa situazione, chiamiamola cos di tensione, ma possiamo anche non utilizzare questo termine...". (Salvato in https://www.youtube.com/watch?v=mWbI1KGZJac) ECCO INFATTI IL SERVIZIO IN CUI APPARE QUESTO VIDEO, FINO A NUOVO ORDINE ..: https://tg24.sky.it/cronaca/2019/02/01/salvini-chiomonte-tav- tensioni.html?fbclid=IwAR3hsRO76uPSmIKG6pYHnwU_ejl3jP5dhbqUHJOlH7mtRJHAPeEknRF k8ps 1 febbr 19 FQ : "NO TAV, PALLE DI NEVE E MANGANELLATE AL CANTIERE DI CHIOMONTE: "SALVINI COLLUSO CON I POTERI FORTI" Simone Bauducco VIDEO : https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/02/01/no-tav-palle-di-neve-e-manganellate-al- cantiere-di-chiomonte-salvini-colluso-con-i-poteri-forti/4940921/amp/ 1 febbr 19 Repubblica : "VAL DI SUSA, LA PROTESTA DEI NO TAV NEL GIORNO DELLA VISITA DI SALVINI https://www.youtube.com/watch?v=9JYI3BVp3HQ 1 febbr 19 Corriere : "SALVINI A CHIOMONTE, FACCIA A FACCIA TRA MANIFESTANTI E POLIZIA" VIDEO :https://torino.corriere.it/cronaca/19_febbraio_01/tav-salvini-chiomonte-cariche-polizia- manifestanti-cf53a31a-2609-11e9-9b5e-1a58eb1d569a.shtml 1 febbr 19 Localteam ; "PROTESTA NO TAV CONTRO SALVINI INCIDENTI CON LA POLIZIA" VIDEO https://www.localteam.it/video/protesta-no-tav-contro-salvini-incidenti-con-la-polizia 1 febbr 19 RAI 3 Agor : "SALVINI A CHIOMONTE E INTERVISTE A NOTAV" https://vimeo.com/315320911 1 febbr 19 Canale 5 Stasera Italia: "SALVINI A CHIOMONTE : SE NON SI FA SI PERDONO 50000 POSTI DI LAVORO" http://www.metacafe.com/watch/11827329/stasera-italia-canale-5-del-01-feb-2019/ 1 febbr 19 La 7 Tagad : "SALVINI A CHIOMONTE E DICHIARAZIONI CONSIGLIERI 5 ST TORINESI. VOTO PER DICIOTTI" https://vimeo.com/315316556 2 febbr 19 Canale 5 Stasera Italia : "DI MAIO-SALVINI SULLA TORINO LIONE E CANTIERI" http://www.metacafe.com/watch/11827486/stasera-italia-canale-5-del-02-feb-2019/ 2 febbr 19 La 7 Omnibus : "SALVINI E DI MAIO SU PICCOLE E GRANDI OPERE : INTERVISTA A CGIA DI MESTRE https://vimeo.com/315317964 3 febbr 19 La 7 Omnibus : "SCONTRO FINALE : COSTI BENEFICI NEGATIVO. DI MAIO: ACCELERAZIONE CANTIERI" https://vimeo.com/315320368 4 febbr 19 RAI 3 Agor : "TIZIANA BEGHIN MEP 5 STELLE SUL TERZO VALICO E TORINO LIONE https://vimeo.com/315323284 4 febbr 19 Rai1, Maurizio Crozza nella copertina di "CHE FUORI TEMPO CHE FA" : "DOVEVA UNIRE TORINO-LIONE E INVECE DIVIDE DI MAIO E UN C". POI: "VI SPIEGO PERCH I DUE LITIGANO" "Salvini si fatto fotografare in Val di Susa con l'elmetto in testa. Sembrava che dovesse farlo direttamente lui il buco da 57 km. Mi dirai, il suo partito ha fatto un buco da 49 milioni Arrivare a 57 un attimo". https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/02/05/tav-crozza-doveva-unire-torino-lione-e-invece-divide- di-maio-e-un-c-poi-vi-spiego-perche-giggino-e-salvini-litigano/4948649/ "MAURIZIO CROZZA, SULLA TAV SALVINI DI MAIO" https://www.raiplay.it/video/2019/02/Maurizio-Crozza-sulla-Tav-Salvini-Di-Maio-04022019- a9a8919f-0127-4cbc-b0ae-5fe287ddbdb7.html 3 Febbr 19 NOTAV Info : "IL PIZZINO DEL SISTEMA TAV Leggendo i giornali del 2 febbraio, ci ha colpito l'articolo de La Stampa del giornalista che ha seguito Salvini nella visita al cantiere di venerdi in un passaggio che si glissato forse involontariamente, questo: L'istantanea finale un foglietto che Virano porge al ministro al termine di un fitto conciliabolo. I tempi sono la variabile decisiva, gli spiega. L'Europa ha stabilito delle scadenze, bisogna evitare di mancarle altrimenti rischiamo di perdere i finanziamenti. Salvini annuisce: Lo so, i tempi sono decisivi. Ne parlo con Rixi, il sottosegretario leghista alle Infrastrutture." Insomma Mario Virano, l'ex-presidente dell'imparzialissimo Osservatorio per l'asse ferroviario Torino-Lione poi diventato direttamente Direttore generale di TELT (la societ che vorrebbe costruire il tunnel), a capo del sistema Tav ancora per poco, sentendosi all'ultima spiaggia, si sentito in dovere di consegnare un pizzino a Salvini (metodo di comunicazione famoso in Italia), dove ha indicato le date utili per presentare progetti e domande di finanziamento. Al peggio non c' mai fine!" http://www.notav.info/post/il-pizzino-del-sistema-tav/ VEDI ALTRE PARTI DELL'ARTICOLO IN R.S. ASLLEGATA 4 Febbr 19 NOTAV Info : "IL GRANDE SCOOP: SE NON SI FA IL TAV NON SI POSSONO AVERE I FONDI DEL TAV Una nuova puntata della vicenda Tav e finanziamenti: una "fonte europea", ripresa nel pomeriggio di luned con titoloni da prima pagina da tutta la stampa italiana, afferma che "non possiamo escludere, se ci sono ritardi prolungati, di dover chiedere all'Italia i contributi gi versati" paventando il "rischio che, se i fondi non sono impiegati, possano essere allocati ad altri progetti". La cifra a cui si fa riferimento sono gli 813,8 milioni di euro di cofinanziamento europeo stanziati per il periodo 2014-2019. vero, la maggior parte del cofinanziamento europeo nel periodo 14-19 non verr utilizzato. Ci che per Stampa, Repubblica e tutto il codazzo di giornali tifosi del TAV non scrivono che sono soldi che non devono essere restituiti visto non sono stati ancora versati e che riguardano opere mai eseguite. La vera notizia che bisognerebbe tirare dalla dichiarazione UE , semmai, che non esiste nessuna fantomatica penale di due o addirittura tre miliardi come agitato da PD, Forza Italia, Madamine e Lega. Non si possono perdere soldi che ancora non sono stati spesi, possono invece essere risparmiati, utilizzati in qualche cosa di utile. Ogni euro versato dall'UE per la Tav comporta che l'Italia ne versi un altro, ogni euro che l'UE non versa comporta un risparmio di un euro per le casse pubbliche. Se il cofinanziamento europeo non verr utilizzato l'unica conseguenza che l'Italia risparmier qualche miliardo di euro che altrimenti dovrebbe impiegare in un'opera inutile". http://www.notav.info/post/il-grande-scoop-se-non-si-fa-il-tav-non-si-possono-avere-i-fondi-del- tav/ 4 febbr 19 Claudio Giorno : "LE INCOMPIUTE (OVVERO IL TAV SECONDO MATTEO) Ma davvero "terminare" il "Tav" Torinolione costerebbe meno di abbandonarlo (al suo triste destino)davvero chi "ben comincia" (a governare) "a met dell'opera"? Il vicepremier Salvini nella sua ultima temeraria impresa, quella di offrire al mondo degli impresari padani (da dovunque arrivino) una sponda governativa SiTAV= proGrandiopere usa con innegabile abilit tutta la potenza di fuoco dei "social fai da te" per fare breccia nella opinione pubblica un po' pigra e di bocca buona che pende dai suoi selfie,,, Corroborato dai "giornaloni" e dalle reti televisive (unificate pro tav) brandisce con furbizia un tema caro agli spettatori di Striscialanotizia fin dai tempi del Gabibbo; la denuncia delle INCOMPIUTE: chi non si ricorda il viadotto autostradale sospeso su un camposanto, gli ospedali nuovi di zecca chiusi una settimana dopo l'inaugurazione e depredati di tutto, dalle apparecchiature diagnostiche agli arredi alle tazze dei cessiO i capannoni industriali finanziati da Cassadelmezzogiorno & UE vuoti e abbandonati tra gli ulivi (pre Xilella?) "Se c' un buco gi scavato di 20 Km sotto una montagna io sono per portarlo a termine": E' il buonsenso, bellezza, che vi parla come mangia! Neanche le Madamine finto-naif, (ma rinomate esperte in comunicazione) si sono rivelate cos efficaci, capaci di tanta sintesi). Ma allora in attesa che tra le tante felpe della sua collezione pret-a-porter ne indossi finalmente anche una arancione vogliamo esplorarli assieme questi 20 Km?...." https://claudiogiorno.wordpress.com/2019/02/04/le-incompiute-ovvero-il-tav-secondo-matteo/ MERCOLED 6 FEBBRAIO IL MINISTRO TONINELLI HA CONSEGNATO ALL'AMBASCIATA FRANCESE IL DOSSIER TAV SUI COSTI E BENEFICI, il Ministro Matteo Salvini un p arrabbiato perch non lo lo ha dato prima a Lui, ma anche il Ministro Luigi Di Maio afferma di non averlo ancora letto quindi... TG R del 06-FEB-2019 ore 1400. https://www.youtube.com/watch?v=cfYXtcQbNXo VENERD 1 FEBBRAIO SCIOPERO ALLA LOGISTICA MICHELIN "Cambio appalto alla logistica Michelin di Settimo Torinese: 7 lavoratori su 40 della cooperativa Gasa (gruppo Elpe) vengono lasciati a casa perch presunti "esuberi". Stamane, perci, gli operai hanno deciso di reagire a questo classico, odioso ricatto padronale del "dentro/fuori": nessuna divisione, un solo obiettivo il posto di lavoro non si tocca, lo difenderemo con la lotta! La Cgil si defilata, solo un suo lavoratore si rifiutato di entrare a lavorare unendosi ai lavoratori S.I. Cobas, i quali verso le 5 hanno cominciato lo sciopero mettendosi davanti ai cancelli, dimostrando non a parole ma con i fatti cosa significhi sostenere i compagni usando due storiche armi del movimento operaio: la solidariet e il picchetto. Arriva l'alba, un'alba di lotta: dai cancelli gli operai strappano una proposta d'incontro, luned l'azienda li incontrer insieme allla loro organizzazione sindacale. Chi tocca uno tocca tutti! https://www.facebook.com/874133649415693/videos/365389617587897/ https://www.facebook.com/874133649415693/videos/2268952470057402/ http://sicobas.org/2019/02/01/torino-michelin-sciopero/ SABATO 2 FEBBRAIO SI SVOLTA A BOLOGNA UN'ASSEMBLEA NAZIONALE SI COBAS: "CONTRO L'ONDATA REPRESSIVA E RAZZISTA SMASCHERIAMO L'IMBROGLIO DEL FINTO CAMBIAMENTO RILANCIAMO L'OPPOSIZIONE DI CLASSE AL GOVERNO DI MAIO-SALVINI COSTRUIAMO IL FRONTE UNICO ANTICAPITALISTA" "Ci siamo appena messi alle spalle un autunno per certi versi "anomalo": mentre per anni, alle evocazioni estive di un "nuovo autunno caldo" faceva seguito, puntualmente, una realt sociale quantomeno tiepida, quest'anno di caldo non sono rimaste neanche i proclami ufficiali dei movimenti e del sindacalismo (sia confederale che "di base") e di quel che resta della sinistra radical-riformista. Ci segno evidente del "terremoto", al contempo politico e sociale, rappresentato dall'approdo al governo di due formazioni (Lega e 5 Stelle), capaci di capitalizzare (sul piano elettorale e non solo) il malcontento popolare diffuso per gli effetti della crisi sistemica del capitalismo, e di conquistare il consenso di quei segmenti di proletariato che per decenni hanno costituito la roccaforte del riformismo e del sindacalismo confederale. I primi mesi di governo Lega-5 Stelle, lungi dall'invertire questa tendenza, l'hanno rafforzata, e ci malgrado i proclami di "cambiamento" e la ridicola propaganda sul "mettere fine alla povert" si siano dimostrati nient'altro che una gigantesca truffa." http://sicobas.org/2019/01/19/internazionalismo-il-2-2-assemblea-nazionale-a-bologna-contro- londata-repressiva-e-razzista-smascheriamo-limbroglio-del-finto-cambiamento-e-rilanciamo- lopposizione-di-classe-al-governo-di-ma/ "ARCHIVIATO. L'OBBLIGATORIET DELL'AZIONE PENALE IN VALSUSA" E' ON LINE! https://www.youtube.com/watch?v=Ev7Sa-cuz5w "Archiviato il film pi visto da chi ha cuore la giustizia e pi osteggiato da chi lavora nel campo della legge. Il pi vietato negli ambiti della magistratura Il film che ha fatto scandalizzare i "democratici" perch presentato senza contraddittorio Il film che nonostante gli inviti a giudici e magistratinon ha mai visto nessuno accettare per un contraddittorio Il documentario pi puntuale e preciso sull'azione della procura torinese oggi coinvolta in una resa dei conti patetica 27 sett 18 NOTAV Info : "ARCHIVIATO IL FILM COMPLETO ONLINE" http://www.notav.info/post/archiviato-il-film-completo-online/ "UN VIAGGIO CHE NON PROMETTIAMO BREVE. 25 ANNI DI LOTTE #NOTAV " SCARICABILE GRATUITAMENTE in Pdf, ePub, Kindle IL LIBRO DI WU MING 1 "Un viaggio che non promettiamo breve uscito alla fine del 2016 e oggi, alla buon'ora, lo mettiamo a disposizione in download gratuito, senza DRM, in quattro diversi formati https://www.wumingfoundation.com/giap/2018/10/scarica-un-viaggio-che-non-promettiamo- breve/#more-35137 SCARICA "UN VIAGGIO CHE NON PROMETTIAMO BREVE": ePub Kindle (Mobi) Kindle (azw3) Pdf https://www.wumingfoundation.com/italiano/Wu_Ming_1- Un_viaggio_che_non_promettiamo_breve.pdf ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI E APPELLI IN ALLEGATO (VEDI anche su : http://davi-luciano.myblog.it/) 24 genn 19 Cronacaqui : "IL VIMINALE "STUDIA" LO SGOMBERO PER ASILO OCCUPATO E ASKATASUNA Il ministero risponde a Montaruli (FdI): Previsto col decreto Sicurezza Enrico Romanetto L'asilo occupato potrebbe avere le ore contate Il Viminale si prepara ad applicare le nuove norme in materia di occupazioni e studia lo sgombero dell'Asilo occupato di Borgo Aurora e Askatasuna a Vanchiglia. I due centri sociali il primo di ispirazione anarchica e il secondo di matrice autonoma sono gi da tempo nel "mirino" del ministero dell'Interno e la dettagliata relazione letta dal sottosegretario Stefano Candiani nel corso dell'ultima commissione Affari costituzionali alla Camera non lascia molti dubbi sulla possibilit che possano essere presto sgomberati. Il conto alla rovescia, infatti, dovrebbe scattare con un termine massimo di un anno dalla segnalazione della Prefettura sugli immobili occupati abusivamente. La definizione di una strategia, l'individuazione delle modalit, dei tempi e delle priorit, spetterebbe cos al Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, come ha spiegato il sottosegretario Candiani rispondendo al "question time" presentato dalla deputata di Fratelli d'Italia, Augusta Montaruli." https://www.cronacaqui.it/viminale-studia-lo-sgombero-asilo-occupato-askatasuna/ 28 genn 19 Vocepinerolese : "GILETS JAUNES" DIBATTITO CON IL SINDACATO CUB (Confederazione Unitaria di Base). di Piergiacomo Oderda Nada Clarera si presenta davanti ad una platea di simpatizzanti del sindacato Cub (Confederazione Unitaria di Base). Un grande grazie per questo invito. Sono impressionata dal numero dei presenti!. L'incontro prevede l'intervento della militante del sindacato francese "Sud Solidaire" per comprendere il fenomeno dei "Gilets Jaunes". . Al venerd sera alle 20.30 l'assemblea generale coinvolge 250-300 persone. Alla manifestazione si contenti quando si in quattrocento. Si decide collettivamente quali sono le azioni per la settimana e si prepara la manifestazione del sabato. Lo definisce un "mouvement de fond", per l'ottanta per cento non si tratta di militanti politici." http://www.vocepinerolese.it/articoli/2019-01-28/gilets-jaunes-dibattito-con-sindacato-cub- confederazione-unitaria-base-15860?fbclid=IwAR1- aLWrJ4CSapotqOMFNBkm3YRGhXsLnVAJoQAXjcXgGv3R0ThMKYKMqgU 30 genn 19 FQ : "CONTI PUBBLICI, UFFICIO BILANCIO: "COMPLESSO EVITARE AUMENTI IVA. POSSIBILI TAGLI CONSISTENTI ALLA SPESA SANITARIA" Nel Rapporto sulla politica di bilancio 2019 l'organismo indipendente sottolinea che alle clausole di salvaguardia "interamente affidato" il raggiungimento degli obiettivi di deficit/pil. Ma trovare coperture alternative non sar facile a meno di non intervenire sulle tax expenditure, cio detrazioni e deduzioni Appare "perlomeno di realizzazione complessa" l'obiettivo di disinnescare le clausole di salvaguardia da 23 miliardi nel 2020 e 29 miliardi nel 2021 inserite in legge di Bilancio, alle quali "interamente affidato il raggiungimento del rapporto deficit/pil programmatico". A metterlo nero su bianco l'Ufficio parlamentare di bilancio, l'organismo indipendente che ha il compito di verificare le previsioni macroeconomiche e di finanza pubblica del governo. Nel Rapporto sulla politica di bilancio 2019 l'Upb sottolinea che per evitare gli aumenti Iva si rischia di dover tagliare la spesa sanitaria." https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/30/conti-pubblici-ufficio-bilancio-complesso-evitare- aumenti-iva-possibili-tagli-consistenti-alla-spesa-sanitaria/4936253/ 30 genn 19 Corriere : NOI, I RAGAZZI IN PIAZZA PER IL CLIMA Ogni venerd anche in Italia il movimento dei #FridaysForFuture L'obiettivo la marcia internazionale per il 15 marzo. Da Milano a Torino, Pisa, Genova e Roma, gli studenti seguono l'esempio della ragazza svedese per manifestare contro il cambiamento climatico. di Sandro Orlando G li scioperi confermati domani sono quelli di Milano, Torino, Pisa, Genova e Roma. Ma manifestazioni analoghe si annunciano in tutta Italia: dalla Puglia al Friuli Venezia Giulia, un fiorire di iniziative che nascono in modo spontaneo. Ci sarebbero anche questi tre ragazzi di Modena di 12 anni: l'appuntamento alle 13,15 nel Parco della Repubblica, informa su Whatsapp Bruno, girando un link al loro profilo Instagram. E forse venerd saremo pronti anche a Brescia e Taranto, scrivono via Facebook. I giovani si mobilitano per il clima Da Stoccolma a Sidney, la protesta degli studenti si diffonde grazie ai social. Ogni settimana fanno l'apparizione nuovi gruppi che cercano di mettersi in rete, per scambiarsi informazioni e consigli. Storie di ragazzi che hanno scoperto la loro passione per l'ambiente. L'uso dei social E s, perch il movimento dei #FridaysForFuture, che nelle ultime settimane partito da gruppi di studenti decisi a seguire l'esempio di Greta Thunberg la sedicenne che dallo scorso agosto manifesta tutti i venerd davanti al Parlamento svedese contro il cambiamento climatico corre innanzitutto sui social." https://www.corriere.it/cronache/19_gennaio_30/noi-ragazzi-piazza-il-clima-si-mobilita-anche- italia-movimento-fridaysforfuture-cee1d0e6-24a6-11e9-a99c- 48a2f60b960f.shtml?fbclid=IwAR16j4ER49f1pH574biXM8qg427gH5T4CjwBbthlaQtyzkELpabb wzJOyjg 1 febbr 19 Sole 24 ore : "#FRIDAYSFORFUTURE, PERCH LA SCUOLA DEVE SOSTENERE I GIOVANI CHE "SCIOPERANO" PER IL PIANETA Gloria Remenyi da Berlino stato un vero e proprio "sciopero" contro il cambiamento climatico quello organizzato venerd 25 gennaio da alunni e studenti in diverse citt del mondo. Ispirati dall'attivista svedese sedicenne Greta Thunberg, che a settembre 2018 ha iniziato a "scioperare" da scuola ogni venerd per attirare l'attenzione della politica sulla questione climatica, migliaia di giovani sono scesi per strada a protestare, adottando lo slogan Fridays for future ("Venerd per il futuro").. In Europa gli "scioperi" si sono tenuti prevalentemente in Germania e Belgio. A Berlino circa 10.000 ragazzi (dati forniti dagli organizzatori) provenienti da tutti gli angoli del Paese hanno marciato dalla sede del Ministero federale dell'economia, dove era riunita la Commissione sul carbone, fino all'Ufficio della cancelleria federale. Insieme hanno chiesto misure immediate per far fronte al cambiamento climatico. Tuttavia, poich alunni e studenti dal punto di vista giuridico non possono esercitare il diritto allo sciopero (riservato per definizione ai lavoratori), molti dei giovani che hanno partecipato a Fridays for future si sono assunti personalmente i rischi legati all'assenza da scuola. Se infatti alcuni docenti e istituti hanno sostenuto l'iniziativa, in alcuni casi accompagnando addirittura i ragazzi alle proteste, resta per molti altri il rischio di incorrere in provvedimenti disciplinari." https://alleyoop.ilsole24ore.com/2019/02/01/fridaysforfuture/?fbclid=IwAR2K8WhqJ31sfMz1XAc 1dsJuadNGrmMiTxPe8r2TTl-KjHst-f0JmIPNxr4 30 genn 19 Affaritaliani : "MOVIMENTO MADAMIN, GI SI SPACCATO Movimento madamin, depositato un marchio di Giuseppe Vatinno .Ogni movimento di piazza, tempo qualche mese, si suddivide e si frastaglia e si comincia a litigare. "Se Patrizia decider di presentarsi alle elezioni, chiaro che andr per la sua strada" dichiara Giovanna Giordano (informatica), una, appunto, delle "madamin" pro Tav. Ma cosa successo? Una delle signore, Patrizia Ghiazza, ha fiutato aria di elezioni (europee) e quindi volata all'ufficio brevetti depositando il marchio arancione del "S" scorgendo all'orizzonte la possibilit di acchiappare voti e di trasferirsi a Strasburgo. Il simbolo quello di un cerchio arancione contenente una scritta bianca con andamento ondulatorio. Dobbiamo dire che nello zoo delle sigle la fantasia non manca e questa sembra originale, anche se il colore arancione piuttosto inflazionato, da De Magistris ad Osho. Ma siccome il gruppetto fatto di sette signore le altre sei hanno prontamente protestato. "La battaglia per il completamento della Torino - Lione non pu diventare oggetto di strumentalizzazioni. Non facciamo politica, perch ci occupiamo dei problemi dei cittadini", continua la Giordano." http://www.affaritaliani.it/cronache/movimento-madamin-gia-si-spaccato-584734.html 31 genn 19 S AdnKronos : "SALVINI A CHIOMONTE, NO TAV: "PRONTA SORPRESA" "Non vi dir mai quello che stiamo preparando" ma per l'arrivo del ministro Salvini a Chiomonte " pronta una sopresa, che non credo sar tale per lui". Lo dice all'AdnKronos Alberto Perino, storico leader No Tav della Valsusa, aggiungendo all'Adnkronos: "E' uno dei tanti che ha fatto selfie in questo pseudo cantiere per farsi pubblicit". Salvini "uno che fa pena" sempre in divisa. "Un ministro dovrebbe essere pi serio, che quasi uno pensa che non abbia altri vestiti", dice ancora Perino. Poi passa all'analisi e ai dati "sbandierati" in questi giorni da Salvini per dire s alla Tav: "Sono firmati da uno che consigliere di Telt, sta cio nel cda della societ responsabile dei lavori di realizzazione della sezione transfrontaliera della Torino-Lion

About Rete Ambientalista Al

Movimento di Lotta per la Salute, l'Ambiente, la Pace e la Nonviolenza

×

Modal Header

Modal body