La persistenza sismica

Apr 14, 2018 | | Category: Other |   | Views: 29 | Likes: 1

La persistenza sismica fa molto temere sui rischi per il nostro territorio dell'avanzata del gasdotto Snam Rete Adriatica Brindisi-Minerbio, del diametro di ben 120 cm, un'infrastruttura di quasi 700 km di lunghezza (collegata a sua volta al TAP dell'Azerbaigian), che sta attraversando tutte le aree a pi elevato rischio terremoti dell'Italia centrale, compresi ben tre crateri sismici tra Umbria, Marche ed Abruzzo, nonch le zone di alto pregio naturalistico dell'Appennino (considerando -inoltre- che a lato, come non bastasse, insiste il fracking delle trivelle nell'Adriatico). Queste opere servono esclusivamente al progetto di trasformare il nostro paese in un HUB DEL GAS, per l'import/export di metano, riservato al profitto del proponente. Sono scelte imposte dall'alto, non giustificate da finalit di pubblica utilit, perch il gas che attraverser il metanodotto non serve al fabbisogno del Paese ma alle operazioni commerciali private della Snam sul mercato internazionale degli idrocarburi. Con una vera e propria beffa, si scaricano i costi di un'infrastruttura inutile e dannosa sulle bollette di tutti gli italiani e tutti i rischi sulle comunit locali, che dovranno pagarne i pesanti effetti sul turismo, sull'agricoltura, su un'economia locale gi messa gravemente in ginocchio. La decisione di trasformare l'Italia in un HUB DEL GAS stata presa senza alcun dibattito pubblico e senza Valutazione Ambientale Strategica, in un paese che tra i pi vulnerabili in Europa per il rischio sismico e quello idrogeologico. Intanto la popolazione si sta attivando: a Sulmona, in Abruzzo, per il 21 aprile 2018 si terr una manifestazione di protesta contro il pericoloso gasdotto (per adesioni: Sulmona21aprile@gmail.com). Speriamo che anche nelle Marche qualcosa in tal senso si muova (ditelo all'on. Patassini)... Paolo D'Arpini Rete Bioregionale Italiana Via Mazzini, 27 - Treia (Mc) Tel. 0733/216293 - bioregionalismo.treia@gmail.com http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/04/marche-abruzzo-ed-umbria- inquiete.html

About Rete Ambientalista Al

Movimento di Lotta per la Salute, l'Ambiente, la Pace e la Nonviolenza

×

Modal Header

Modal body