La newsletter delle ore 18

Aug 29, 2019 | Publisher: Rete Ambientalista Al | Category: Other |   | Views: 11 | Likes: 1

La newsletter delle ore 18:52 di giovedì ventidue agosto della televisione privata genovese Primocanale riporta un articolo dal titolo chiarificatore: «Salvatore (M5s): "Il Mit ci dà ragione: sì alla 'Gronda per Genova', no alla gronda dei Benetton"». Qualche mese fa, nel corso di una infuocata assemblea presso il teatro La Claque, conclusasi con la rottura di ogni rapporto tra i No Tav-Terzo Valico ed il Movimento 5 Stelle, l'intera cricca grillina era stata pesantemente contestata. Questo a causa delle posizioni improvvisamente coincidenti con chi pretendeva a tutti i costi di devastare ben tre vallate - val Polcevera, valle Scrivia, e val Lemme - pur di costruire una inutilissima nuova ferrovia di cinquantatre chilometri. Oggi la capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Liguria cala definitivamente la maschera e rivela come il suo partito non sia affatto contrario all'opera in questione, ma soltanto alla versione iniziale della stessa: qui sotto le sue inequivocabili parole. «E' preferibile seguire lo scenario alternativo migliore, non la Gronda iniziale di Autostrade per l’Italia targata Benetton che altro non farebbe che riempire Genova di milioni di metri cubi di amianto, bloccando la città per 10 anni con 5 megacantieri evitabili». Quindi, a sentire le dichiarazioni di questa discendente di un "esule" fiumano, il problema non è più - se mai lo è stato realmente - bloccare l'opera, impedendone la costruzione, ma semplicemente limitare al massimo i danni prodotti dai cantieri. Ancora una volta siamo di fronte all'ennesima calata di braghe di coloro che, a parole, volevano entrare nelle istituzioni per "aprirle come una scatoletta di tonno", ma una volta ottenuto il voto si sono dimostrati uguali a tutti gli altri, se non peggiori di essi.

About Rete Ambientalista Al

Movimento di Lotta per la Salute, l'Ambiente, la Pace e la Nonviolenza

Tag Cloud
×

Modal Header

Modal body