Newslettera 12 dic 18

Dec 13, 2018 | | Category: Other |   | Views: 2 | Likes: 1

Antifascismo, Rivalta, Gianni Milani, Decreto Salvini, Genova, Cavallerizza, Iniziative NOTAV, Acqua pubblica e aggiornamenti 8 dicembre PROGRAMMA PROSSIME INIZIATIVE (VEDI ANCHE ALLEGATI ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI E APPELLI) GIOVEDI' 13 DICEMBRE ORE 20 al giardino Ferruccio Novo, a Santa Rita, Torino PRESIDIO ANTIFASCISTA in risposta all'annunciata manifestazione dei fascisti di casapound SEGUIR LUNEDI 17 POMERIGGIO, ALLE 17, un momento di scambio di auguri e regali per i bimbi rom che abitano al giardino La riunione in Comune per discutere del futuro delle famiglie, prevista per venerdi 21 dicembre, stata rinviata a martedi 8 gennaio alle ore 16 ORE 21 Palazzo Comunale di via Balma 5, Rivalta IL SINDACO DI RIVALTA ALLA PROVA DEL TAV: "IL SI E IL NO IN CONSIGLIO COMUNALE". "Da che parte sta l'Amministrazione di Rivalta? A favore o contro il TAV Torino Lione? Una domanda alla quale il Sindaco dovr dare una risposta gioved sera in Consiglio Comunale. Due mozioni, di tenore opposto, obbligano a chiarire la posizione da sempre ambigua dell'Amministrazione De Ruggiero. Con chi si schierer? Voter la mozione presentata da Forza Italia che vuole il TAV a tutti i costi, come il PD, le Madamine, e la Confindustria? Oppure prender atto del totale fallimento della presenza del Comune di Rivalta nell'Osservatorio, come richiesto dai consiglieri comunali No Tav ? Finora i Quaderni 10 e 11 approvati in Osservatorio continuano a dire l'esatto contrario di quanto sperava De Ruggiero. Per il Commissario di Governo bisogna bucare la Collina Morenica di Rivoli e devastare le aree agricole di Rivalta con i cantieri TAV." https://www.facebook.com/events/1055047774695832/ VENERDI' 14 DICEMBRE DALLE ORE 18.30 al cancello della centrale elettrica di Chiomonte APERICENA NOTAV AI CANCELLI. Anche questo venerd abbondante merenda presso i cancelli della centrale elettrica di Chiomonte. ORE 19 Arcabalenga via De La Salle 8, Torino APERITIVO ORE 21 "NON SOLO BEAT" Presentazione del libro di Gianni Milano, edito da Nautilus, con l'autore e i curatori, reading e testi musicati da "Ru Elio Acquaviva e Paolo Ricolfi" "Il libro a cura di Chiara Maraghini Garrone e con l'introduzione di Matteo Guarnaccia- un lungo viaggio on the road con Gianni Milano a partire dalla sua nascita, il trasferimento a Torino dopo il 25 aprile 1945, la citt bombardata e i plumbei anni cinquanta, l'esperienza beat, l'incontro, tra gli altri, con Fernanda Pivano, Allen Ginsberg, il Living Theatre negli anni sessanta. Anni che vedono Gianni diventare prima poeta, poi maestro di scuola elementare che ha fatto scandalo con le sue idee, il suo comportamento, le sue poesie tutte cose per le quali ha subito dei processi da cui stato puntualmente assolto La povert, l'anarchia, la filosofia on the road, l'antimilitarismo, il buddismo zen, la psichedelia, il Movimento di Cooperazione Educativa, la lotta No Tav, sono il caleidoscopio della strada eretica percorsa da Gianni Milano di cui questo libro vuole essere testimonianza". https://www.nautilus-autoproduzioni.org/torino-venerdi-14-dicembre-presentazione-allarcabalenga- di-gianni-milano-non-solo-beat/ SABATO 15 DICEMBRE ORE 15 da Piazza Solferino, Torino "SCENDIAMO IN PIAZZA CONTRO IL GOVERNO" CORTEO CONTRO IL DECRETO SALVINI E IN SOLIDARIET AD ANTONIO "Il decreto Immigrazione e Sicurezza viene presentato dal governo giallo-verde come un provvedimento volto a migliorare la vita di tutti. Ma le nostre vite non miglioreranno. Peggioreranno, invece, e di molto: peggioreranno per i poveri, per gli stranieri, per chi vuole o deve vivere in modo diverso da quello che questo sistema prescrive. Cos, ora, occupare una casa significa rischiare fino a quattro anni di carcere mentre bloccare il traffico, durante uno sciopero o un picchetto, fino a dodici anni. Scendiamo in strada contro questo decreto, l'ennesimo, che vorrebbe stringere una morsa sempre pi forte intorno alle nostre vite. Scendiamo in strada perch sappiamo chi sono i mandanti e gli esecutori di questa miseria organizzata e imposta. Scendiamo in strada per esprimere la nostra solidariet e rabbia con chi si batte contro tutto ci e per questo viene colpito, con la galera o altre misure cautelari. Come Antonio, un nostro compagno sottoposto da agosto alla Sorveglianza Speciale e che avr un'udienza di appello il prossimo 20 dicembre". Organizzato da Macerie https://www.facebook.com/events/267126524005951/ https://www.autistici.org/macerie/ ORE 14.00 Genova Certosa, piazzale antistante stazione Brin "SCENDIAMO IN STRADA: PERCH GENOVA FERITA, MA NON STUPIDA" PRESIDIO Organizzato da Pontedecimo e San Quirico contro il TAV-Terzo Valico e ValVerde NoTav "Dal crollo del Ponte Morandi assistiamo quotidianamente al bombardamento mediatico su quanto siano inderogabili Gronda e Terzo Valico per far rinascere Genova. Sappiamo quanto queste affermazioni siano infondate, quanto dati trasportistici e studi tecnici smontino da decenni questa retorica, quanto la nostra citt avrebbe dannatamente bisogno di altro. Sappiamo che cio' di cui abbiamo bisogno non la guerra agli ultimi portata avanti da questo Governo, con buona sponda dalle Amministrazioni Locali. Sappiamo altresi' che non sar di certo un decreto a salvare la nostra citt. Genova divisa in due, non solo da un ponte spezzato. Da tempo esistono due citt: una esclusiva e luccicante e un'altra fatta di periferie abbandonate, di quartieri dormitorio, di valli sacrificabili al progresso di pochi." https://www.facebook.com/events/477728272752532/ 28 agosto 18 Contropiano : "GENOVA FERITA, NON STUPIDA .Sappiamo che la Gronda non avrebbe evitato la strage. Il progetto sarebbe stato pronto solo nel 2029 e il ponte sarebbe rimasto. Chi gi dai primi minuti diceva il contrario mentiva sapendo di mentire, per coprire le proprie responsabilit politiche e per difendere il sistema di potere politico e affaristico che ci ha portati a questa tragedia. Sappiamo che l'unica grande opera che oggi vogliamo la messa in sicurezza del territorio, non la sicurezza fasulla di truppe e forze dell'ordine a caccia di poveri e immigrati buona solo per la propaganda da elezioni. Vogliamo la sicurezza vera che oggi in Italia non c': quella di vivere e lavorare senza rischiare la vita." http://contropiano.org/news/politica-news/2018/08/28/genova-e-ferita-non-stupida-0107017 DOMENICA 16 DICEMBRE ORE 17 alla Cavallerizza Occupata, via G. Verdi 9, Torino ASSEMBLEA PUBBLICA DI INDIRIZZO 1.Regolamento Uso Civico; aggiornamento 2.Rapporti con l'Amministrazione Comunale Assemblea Cavallerizza 14:45: https://cavallerizzareale.wordpress.com/2018/12/11/16-12-2018-assemblea-pubblica-di-indirizzo/ LINK AI DOCUMENTI MOZIONE E REGOLAMENTO : https://wp.me/P4FqpN-4hj MARTEDI' 18 DICEMBRE ORE 21 Allo spazio Neruda in corso Ciri 7, Torino ASSEMBLEA NOTAV alle organizzata da NOTAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per organizzare iniziative a Torino e in Valle Susa Come sempre l'odg verr deciso all'inizio della riunione ORE 21 al Caff Basaglia via Mantova 34, Torino "LA TRASFORMAZIONE DI SMAT S.P.A IN AZIENDA SPECIALE DI DIRITTO PUBBLICO" 4 INCONTRO DEL 4 CICLO DELLA SCUOLA DELL'ACQUA PARTECIPANO: Daniela Albano Consigliera comunale di Torino Diego Sarno Assessore Comune di Nichelino Mauro Demaria- Comitato provinciale Acqua Pubblica Torino Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua - Comitato provinciale Acqua Pubblica Torino EVENTO FACEBOOK : https://www.facebook.com/events/2188614398066410/ MERCOLEDI' 19 DICEMBRE DALLE ORE 11.30 nei terreni NOTAV alla Colombera entrando dal cancello della centrale elettrica di Chiomonte e sotto la tettoia in Clarea APERIPRANZO NOTAV Anche questo mercoled il gruppo No Tav Over 50 invita tutti, anche i pi giovani, ad un'abbondante merenda. INIZIATIVE FUTURE IN EVIDENZA: GIOVED 20 DICEMBRE INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA DI GIO PALAZZO DAL TITOLO "GUATEMALA TIERRA DE REBELDIA" alla Taverna Tortuga di Chianocco. Sar anche un'occasione per augurare buone feste a tutti gli amici di Lisang http://www.lisanga.org/index.php?option=com_k2&view=item&id=83:mostra-fotografica-sul- guatemala&Itemid=291 LUNED 31 DICEMBRE AL POLIVALENTE DI SAN DIDERO CAPODANNO NO TAV, dalle ore 20:00 Una festa semplice, "a moda nosta", per il piacere di stare insieme e salutare in buona compagnia l'arrivo del nuovo anno! MENU': Insalata russa, Vitello tonnato, Giardiniera, Rotolini di frittata ripiena, Peperoni al bagnetto verde, Polenta e cinghiale in "civet" o polenta e lenticchie al profumo di funghi, Toma di Venaus, Vino bianco e rosso, Panettone e Spumante. Ricordatevi di portare le stoviglie (non usa e getta) IL COSTO DI 20. Il ricavato della serata sar destinato alla cassa di resistenza CHI VUOLE PARTECIPARE DEVE PRENOTARE (fino ad esaurimento posti) entro il 16/12: Mimmo 3472782814, Sandra 3334720522, (dalle 19:00 alle 20:00) AS' VEDUMA A SAN DIDE' Dopo il brindisi di mezzanotte ci sposteremo al cantiere o chi vorr alla taverna Tortuga di Chianocco per fare l'alba in compagnia dei dischi in vinile di DJ BARABBA (Musica anni '70/'80) ALTRE INIZIATIVE SU : https://www.facebook.com/pg/radioblackout105250/events/ http://www.fabionews.info/torinovive.php PER AGGIORNAMENTI E DOCUMENTAZIONE NOTAV: www.notav.info - www.notavtorino.org -http://www.autistici.org/spintadalbass/?cat=2- www.notav.eu - www.notav- valsangone.eu- http://www.presidioeuropa.net/blog/?lan=2 - http://noterzovalico.wordpress.com/- www.ambientevalsusa.it - http://www.tgmaddalena.it/- https://www.facebook.com/notavtorino.org/- https://www.facebook.com/controsservatoriovalsusa/ CAVALLERIZZA REALE OCCUPATA: http://cavallerizzareale.wordpress.com/ https://www.facebook.com/pages/Assemblea-Cavallerizza-1445/696775003675449 https://www.facebook.com/Piattaforma-Arte-Spettacolo-Conoscenza-274558966211981/?fref=ts AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA : (VEDI anche su : TG Vallesusa : http://www.tgvallesusa.it/?page_id=135 Facebook Festival Alta Felicit : https://www.facebook.com/festivalaltafelicita/ Attualit, Diario Tav, Libri, Dischi, X Files : www.mavericknews.wordpress.com Centro di documentazione Invicta Palestina : https://invictapalestina.wordpress.com/ RETE Ambientalista - Movimenti di Lotta per la Salute, l'Ambiente e la Pace. http://rete-ambientalista.blogspot.it) DA LUNED 12 A VENERD 16 NOVEMBRE SI SVOLTA LA CONFERENZA "SCIENCE AND THE FUTURE 2" al Politecnico e al Campus Einaudi I VIDEO DI TUTTI GLI INTERVENTI sono ora accessibili attraverso la pagina dedicata: http://scienceandthefuture.polito.it/it/video I PRIMI INTERVENTI DI LUNEDI' 12 NOVEMBRE: - Angelo Tartaglia, Politecnico di Torino: "CRESCERE O NON CRESCERE: IL DILEMMA DELLA SOSTENIBILIT" https://www.youtube.com/watch?v=actbCuptwMg - Luca Mercalli, Societ Meteorologica Italiana: "IL MUTAMENTO CLIMATICO GLOBALE" https://www.youtube.com/watch?v=JMmgZOAvntI - Enrico Giovannini, Universit Tor Vergata e portavoce ASviS: "ATTUARE L'AGENDA 2030: UTOPIA O DOVERE?" https://www.youtube.com/watch?v=GkAA4Qt1tww GIOVED 29 NOVEMBRE SI E' SVOLTA LA CONFERENZA STAMPA DELLE DONNE NO TAV VIDEO COMPLETO DA TRANCEMEDIA.EU: https://www.trancemedia.eu/conferenza-stampa-montagnine-no-tav-per-8-dicembre/ (MOLTO ALTRO ANCHE NELLA SEZIONE VIDEO DEL SITO https://www.trancemedia.eu/) Da FQ VIDEO: https://vimeo.com/305305141 MERCOLED 5 DICEMBRE SI SVOLTO ALLA GAM DI TORINO LA CONFERENZA "TAV, NO GRAZIE" organizzato dal Controsservatorio Valsusa e da Pro Natura Piemonte Registrazioni audio/video degli interventi : Gianna De Masi. https://www.youtube.com/watch?v=EtjIEjvF4PI&feature=youtu.be&t=1 Alessandra Algostino https://www.youtube.com/watch?v=EtjIEjvF4PI&feature=youtu.be&t=651 Luca Mercalli https://www.youtube.com/watch?v=EtjIEjvF4PI&feature=youtu.be&t=1931 Federico Bellono https://www.youtube.com/watch?v=EtjIEjvF4PI&feature=youtu.be&t=3793 Maurizio Pagliassotti https://www.youtube.com/watch?v=EtjIEjvF4PI&feature=youtu.be&t=5477 Angelo Tartaglia https://www.youtube.com/watch?v=EtjIEjvF4PI&feature=youtu.be&t=6370 http://www.controsservatoriovalsusa.org/, IL PROFESSOR ANGELO TARTAGLIA AFFERMA CHE "CHI PARTECIPER SAPR PERCH IN PIAZZA....." il riferimento chiaramente alle madamin ed a molti partecipanti che non conoscevano l'opera e sovente non sapevano neppure perch erano in piazza. LUCA MERCALLI ricorda che occorre fare delle scelte coraggiose per togliere il CO2 immediatamente e non tra venti anni. Gli (im)prenditori sono ritornati da Roma un p delusi non hanno avuto immediatamente ci che volevano, per il futuro vedremo. TG R del 06-DIC-2018 ore 1400. https://www.youtube.com/watch?v=wq5rRJtIKVg MERCOLED 5 DICEMBRE IL MINISTRO TONINELLI ANCORA SUL TAV SI O NO, spiega del rinvio della pubblicazione dei bandi di gara di appalto per il tunnel di base, concordato con la Ministra francese. ANALISI PRELIMINARE DEI COSTI E BENEFICI sulla Torino-Lione entro fine anno e poi verso maggio quella definitiva SPIEGA L'ASIMMETRIA DELLA RIPARTIZIONE DEI COSTI TRA ITALIA E FRANCIA, (min 4'40'' - 5'30'') 5-DIC-2018 su La 7 Tagad : https://vimeo.com/304769067 5 dic 18 La 7 Omnibus : "TAV, FASSINO (PD) A CARABETTA (M5S) 'PRODOTTE GI 7 VALUTAZIONI COSTI- BENEFICI " https://vimeo.com/305375030 7 dic 18 Comunicato Stampa PresidioEuropa Movimento No TAV: "LA PERDITA DEI FONDI EUROPEI E LE RESPONSABILIT DI TELT LA COMMISSIONE EUROPEA STA STUDIANDO UN PIANO B In relazione all'attuale situazione "di messa in pausa" del progetto Torino-Lione da parte della Francia e dell'Italia, che potrebbe procurare alcuni ritardi, il portavoce della Commissione dr. Enrico Brivio ha affermato ieri a Bruxelles che "La Commissione Ue non pu escludere di dover chiedere all'Italia di restituire i contributi CEF gi sborsati se non possono essere ragionevolmente spesi in linea con le scadenze dell'accordo di finanziamento, in applicazione del principio 'usare o perdere i fondi' ". Il Regolamento CEF non prevede che TELT debba restituire i contributi ricevuti e utilizzati, ma ovviamente, se vi sono fondi trasmessi a TELT come acconto di tesoreria, non vi sarebbe nessun problema ad applicare per tali acconti la clausola "use it or lose it". Sappiamo che TELT ha gi accumulato un forte ritardo negli attuali lavori in corso prima ancora che i ministri Toninelli e Borne decidessero congiuntamente il 3 dicembre una pausa di riflessione, ma siamo pronti a ricevere da TELT il cronoprogramma che dimostra che tutti i fondi promessi indicati nel Grant Agreement potranno essere utilizzati entro il 31 dicembre 2019. La Commissione tecnica Torino-Lione, che segue da vicino i lavori in corso, informa che i lavori banditi e non aggiudicati da parte di TELT, tutti relativi a lavori preliminari, ammontano ad un valore di 352 milioni di cui aggiungere 19,5 milioni di per la direzione lavori dal lato Italia. L'Unione Europea non ha titolo a richiedere fondi gi spesi per altre opere, quali le discenderie e i tunnel geognostici gi realizzati o, sul suolo francese, attualmente in corso. I lavori in corso in Francia riguardano il tunnel geognostico (cos ufficialmente qualificato sul bilancio di TELT) che collega la discenderia di Saint Martin La Porte e La Praz il quale giustificato dalla presenza di faglie da caratterizzare. Il portavoce della Commissione europea ha informato i media che la Commissione europea, con riferimento agli sviluppi delle negoziazioni tra l'Italia e Francia sul futuro del progetto, sta gi studiando il Piano B. Il dr. Brivio ha infatti affermato che "A seconda degli sviluppi nelle prossime settimane, nella prima parte del prossimo anno potrebbero diventare necessari modifiche all'accordo di finanziamento per modificare l'ambito dei lavori e i suoi tempi".." www.presidioeuropa.net/blog/?p=17980 7 dic 18 La 7L'ARIA CHE TIRA : "LUCA CARABETTA (M5S), NO TAV: 'SAREI ANDATO A MANIFESTARE A TORINO SE NON CI FOSSE IL VOTO ALLA CAMERA'; poi chiarisce anche il Salvini pensiero a proposito della Nuova Linea Ferroviaria Torino-Lione https://vimeo.com/305051221 7 dic 18 RAI 3 Agor : "IL MINISTRO TONINELLI IN MATERIA DI GOVERNO MA ANCHE DI INFRASTRUTTURE E QUINDI DI TAV (TORINO-LIONE) https://vimeo.com/305035047 ULTIMI PREPARATIVI PER LA MANIFESTAZIONE DI DOMANI OTTO DICEMBRE, DA PIAZZA STATUTO A PIAZZA CASTELLO, il Questore che tutto stato organizzato bene e garantisce e sulla libert di manifestare. Chiara Appendino, pur ribadendo il suo NO alla Nuova Linea Ferroviaria Torino-Lione, invita al dialogo TG R del 07-DIC-2018 ore 1400. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=dfuXgViFNAc SABATO 8 DICEMBRE IN TUTTA ITALIA SI SVOLTA LA 9 GIORNATA CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI E IMPOSTE E PER LA DIFESA DEL PIANETA "SI'-AMO LA TERRA, ECCO L'ITALIA DELL'8 DICEMBRE: DA TORINO A NISCEMI; DA PADOVA A MELENDUGNO; DA FIRENZE A TREBISACCE, CON UN SALTO A KATOWICE E A NANTES. Le foto pi belle delle manifestazioni svoltesi in tutta Italia per chiedere rispetto e salvaguardia della salute e dei territori, pi democrazia, nonch una chiara svolta nelle scelte energetiche fondate sul contenimento della quantit prodotta e sull'uso pi efficiente di energia, sulla riconversione dal fossile alle rinnovabili pulite su modello diffuso, decentrato e socialmente partecipato. Per chiedere un cambio di rotta rispetto ad un paradigma energetico e produttivo, per il diritto al clima ed alla giustizia climatica, per favorire cooperazione e convivenza sociale. Per chiedere il diritto all'acqua pubblica, una nuova Strategia Energetica Nazionale riscritta senza interessi delle lobbies, in grado di superare la mistificazione della centralit del gas, la messa a soluzione delle scorie nucleari, per le bonifiche e per la messa in sicurezza del territorio, per una conversione economica a fini sociali degli investimenti destinati alle grandi opere inutili e dannose e alle spese militari, il disarmo nucleare. FOTO : https://www.facebook.com/pg/CoordinamentoNazNoTriv/photos/?tab=album&album_id=2215182 805411958&__ A TORINO GRANDE MANIFESTAZIONE NOTAV "C'ERAVAMO, CI SIAMO, CI SAREMO" da piazza Statuto a piazza Castello a Torino, per dire NO alla Nuova Linea Ferroviaria Torino-Lione, ma anche tanti SI alle Opere utili per la GENTE: ospedali, scuole, trasporto locale, opere a tutela e difesa dell'ambiente ecc. GIORNATA GIOIOSA DI FESTA PER TUTTI I NOTAV, CHE ERANO IL DOPPIO DEI PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE DEL 10 NOVEMBRE DEI SITAV in piazza Castello, con una presenza di 4 ore contro un'oretta scarsa. Questi sono i parametri di riferimento che fanno la differenza, i numeri assoluti sono inaffidabili, contano quelli relativi Le "Madamin" rispondono con "fair play". Mentre che cosa potevamo aspettarci dal solito Giachino? PURTROPPO SI VERIFICATO UN BRUTTO INCIDENTE, CON UN OPERAIO MORTO, IN UN CANTIERE PER IL TERZO VALICO. TG R del 08-DIC-2018 ore 1930. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=xjVdKspyNq4 TG La 7 del 08-DIC-2018 ore 2000 https://vimeo.com/305255579 TG 1 del 08-DIC-2018 ore 2000 https://www.youtube.com/watch?v=AH0Fl09RG-E FOTO CORTEO http://www.notavtorino.org/documenti-16/prime-foto-manifestaz-notav-2018- 12-08.html ALTRE FOTO https://photos.app.goo.gl/QYZPPRzf6G2NcPM39 "C'ERAVAMO, CI SIAMO, CI SAREMO SEMPRE! AVANTI NO TAV" QUALCHE FOTO: https://photos.app.goo.gl/bg3eCin2o7JUerzt9 "8 DICEMBRE NOTAV: ALCUNI DEI VOLTI DEI 70'000" Alcuni scatti dei volti dei notav alla manifestazione dell'8 dicembre: siamo bellissimi! http://www.notav.info/post/8-dicembre-notav-alcuni-dei-volti-dei-70000/ DIRETTA MANIFESTAZIONE NOTAV 8 DICEMBRE TORINO VIDEO: http://www.notav.info/post/diretta-mnifestazione-notav-8-dicembre-torino/- VIDEO DI TUTTA LA MANIFESTAZIONE "TORINO NOTAV 8 DICEMBRE2018" di Francesco Martino: PRIMA PARTE: https://www.youtube.com/watch?v=2nsvVvLjqvk SECONDA PARTE: https://www.youtube.com/watch?v=JPnEG6dM6wE TERZA PARTE: https://www.youtube.com/watch?v=2hMUw9y6I6A UNA SINTESI VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE: https://youtu.be/FA11HSHaApQ VIDEO DELL'ARRIVO DEL COTEO IN PIAZZA CASTELLO DAL DRONE https://www.youtube.com/watch?v=EV1FYp3FJBY INTERVENTI ALLA MANIFESTAZIONE A TORINO DOPO IL CORTEO DELL'8 DICEMBRE : LELE RIZZO https://www.youtube.com/watch?v=a_d01usOJMc ALBERTO PERINO https://www.youtube.com/watch?v=VebMp5yydRQ SANDRO PLANO https://www.youtube.com/watch?v=MmwjpAICYSY NICOLETTA DOSIO https://www.youtube.com/watch?v=oPWmDjOOJdw VIDEO Local Team: "MANIFESTAZIONE NO TAV A TORINO 8 DICEMBRE 2018" https://www.youtube.com/watch?v=fRQn6tiNCR0&feature=youtu.be VIDEO Obbiettivo News: "TORINO - MANIFESTAZIONE NO TAV OLTRE 70.000 PER GLI ORGANIZZATORI I PARTECIPANTI https://www.youtube.com/watch?v=Z7L4W1utMGA VIDEO Stampa : "IL CORTEO NO TAV SFILA PER LE VIE DEL CENTRO DI TORINO, ECCO LA VISTA DALL'ALTO" "LA MANIFESTAZIONE NO TAV SFILA PER TORINO: "L'OPERA ECONOMICAMENTE INSOSTENIBILE" "LA RISCOSSA DELLE "MONTAGNINE" ALLA MANIFESTAZIONE NO TAV" https://vimeo.com/305302759 VIDEO Stampa : "MANIFESTAZIONE NO TAV A TORINO, I GRILLINI IN PIAZZA: "TRADITI? UN PO', MA ORA DECIDANO BENE" https://www.lastampa.it/2018/12/08/cronaca/manifestazione-no-tav-a-torino-i-grillini-in-piazza- traditi-un-po-ma-ora-decidano-bene-Q6ZfPIjk6pCN8rsyewo4UK/pagina.html VIDEO Stampa: "IL VICESINDACO MONTANARI CONTESTATO DAGLI ANARCHICI A TORINO: "VERGOGNATI!" https://www.lastampa.it/2018/12/08/cronaca/il-vicesindaco-montanari-contestato-dagli-anarchici-a- torino-vergognati-YS75c9aWdxiTrG8CEJ0dCP/pagina.html VIDEO FQ : "NO TAV, CORTEO A TORINO. ALBERTO PERINO: "NON ABBIAMO GOVERNI AMICI, GIUDICHIAMO DAI FATTI NON DALLE PROMESSE" di Simone Bauducco https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/12/08/no-tav-corteo-a-torino-alberto-perino-non-abbiamo- governi-amici-giudichiamo-dai-fatti-non-dalle-promesse/4822641/ VIDEO Sky TG 24 : "NO TAV A TORINO GIORNATA DI MOBILITAZIONE CONTRO L'ALTA VELOCIT" https://vimeo.com/305306130 8 dic 18 La 7 Omnibus : "TORINO-LIONE SI O NO" Francesco Richetto (NO TAV) Vs Bianchi Una visione del futuro contro il tentativo di giustificare gli errori del presente https://vimeo.com/305339095 VIDEO FQ : "TAV, GRILLO: "NON QUESTIONE DESTRA O SINISTRA O MOVIMENTO, MA DI VISIONE. PER INDUSTRIALI PROGRESSO CEMENTO" di Alberto Sofia https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/12/08/tav-grillo-non-e-questione-destra-o-sinistra-o- movimento-ma-di-visione-per-industriali-progresso-e-cemento/4822624/ Da NOTAV Info : "8 DICEMBRE NOTAV, 70'000 IN MARCIA A TORINO Oggi il grande giorno. La valle invade Torino che si tinge dei colori notav. Lo slogan chiaro, c'eravamo, ci siamo e ci saremo sempre. L'idea di futuro di una cricca di industriali alla canna del gas non rappresenta la Val Susa, non rappresenta Torino e non rappresenta questo paese. Messa in sicurezza dei territori, investimenti nella scuola e nella sanit, tutela dell'ambiente queste sono le priorit che si leggono sui cartelloni e gli striscioni. Una piazza dai 0 agli 80 anni tutte le anime di un movimento che diventato un incubo per tutti e 19 i governi che ha visto passare nella sua lunga storia. Un diverso modo di vivere insieme e di immaginarsi un futuro radicalmente diverso dal disastro economico, etico ed ecologico degli ultimi trent'anni. Sar una data storica" http://www.notav.info/post/8-dicembre-notav-la-cronaca-in-diretta-dalla-marcia/ Da NOTAV Info : "UNA MAREA NOTAV HA INVASO TORINO E BATTUTO TUTTI SUI NUMERI .La piazza del 10 novembre ci aveva lanciato la sfida e un coro di tifosi (dai giornali ai politici) ha continuato a sostenere che quella piazza era la novit e che aveva cambiato il corso della storia sulla Torino Lione. Ah si? Allora adesso fate i conti con questa di manifestazione, una delle tante che abbiamo fatto in tutti questi anni, ma tra le pi importanti e in una delle date che per noi ha un enorme valore. Fermiamo la Torino Lione, un'opera inutile e dannosa, e investiamo nell'esistente, in tema di trasporti, e in tutto quello che porta sicurezza vera al nostro Paese: scuola, cura del territorio, sanit, welfare. E' possibile e non un sogno da retrogradi. E' il futuro che vogliamo e per cui da 30 anni lottiamo, oggi con una consapevolezza in pi, che siamo veramente in tanti a volerlo! CI VEDIAMO A ROMA IL 23 MARZO!" http://www.notav.info/post/una-marea-notav-ha-invaso-torino-e-battuto-tutti-sui-numeri/ Da Cobas Torino : "MANIFESTAZIONE NO TAV E ADESSO CONTATECI ..Ingenuamente perch il movimento No Tav vivo e vegeto e continua a essere protagonista dell'opposizione sociale di un Paese addormentato e incattivito; un Paese in cui le campagne elettorali si fanno sulla pelle dei pi deboli e contro le decisioni dei lavoratori e delle lavoratrici, in barba ai grandi problemi reali del Paese, che sono i servizi pubblici insufficienti, la mancanza di sicurezza sul posto di lavoro ma anche nelle nostre strade, gli scarsi investimenti su istruzione pubblica e sanit, i disastri ambientali e l'ingiustizia sociale. E nel frattempo, mentre invadevamo la nostra Piazza Castello con decine di migliaia di manifestanti (70.000), il nostro pensiero correva alle altre comunit in lotta, dalla Sicilia no Muos alla Puglia No Tap, dalla Basilicata No Triv fino alla Marcia Mondiale per il clima a Padova. Nella stessa piazza dove per anni abbiamo concluso i nostri cortei e dove meno di un mese fa abbiamo visto i soliti comitati d'affari, mascherati da cittadini s tav, blaterare di progresso e sviluppo, di rilancio dell'economia, di apertura dei cantieri: insomma, tutti specchietti per le allodole che il partito unico degli affari, del cemento e del Tav usa di volta in volta per abbindolarci. Ma il movimento no Tav esiste da trent'anni e ha resistito a tutti gli attacchi subiti, dall'oscuramento mediatico alla repressione, dai tribunali speciali alla disinformazione. Insomma, fermarci impossibile." https://www.cobascuolatorino.it/2018/12/e-adesso- contateci/?fbclid=IwAR3jfHIuZTICq84HV9srr2Coax- rVWVRogZhWQxXTqTqgYStePldhVD8pTw COMMENTI E REAZIONI SULLA MANIFESTAZIONE NO TAV DI SABATO A TORINO e visita in valle per vedere, l'Ambin, monte sotto cui vorrebbero scavare il tunnel. Intrevista a Boccia che parla di economia e del programma di governo dopo incontro con Salvini e in futuroi con Di Maio. Agor - RAI 3 - del 10-DIC-2018. https://vimeo.com/305487236 SABATO 8 DICEMBRE A KATOVICE SI SVOLTA UNA MANIFESTAZIONE DURANTE LA COP24 Da Giovanna Pagani (delegata WILPF, Disarmisti esigenti, Accademia Kronos per il progetto "Pace femminista in azione"): "DIARIO DALLA POLONIA .Mentre erano in corso le difficili trattative tra le Parti (retromarcia ecologica di Usa, Brasile, per rivendicare il diritto dell'umanit a vivere liberi dalla minaccia climatica. Australia, Germania, Polonia) si svolta una grande manifestazione L'appuntamento era alle 11 in Piazza Wolnosci ma il corteo partito in ritardo per gli intensi controlli di sicurezza. Smisurata la presenza delle forze dell'ordine a cui, durante la marcia, stato risposto con lo slogan "non siamo terroristi, siamo ambientalisti". Una manifestazione intergenerazionale e interetnica con grande creativit, colori, flash mob (per esempio il Presidente del Brasile che minaccia i manifestanti ed in continuo scontro con la donna indigena che, sostenuta dai manifestanti, gli mostra la clessidra del Tempo Zero per salvare Madre Terra). Campeggiava il tema dell'uscita dai fossili e l'appello a partecipare contro ogni forma di maschilismo e fascismo" http://sognandocalifornia.webnode.it/diario-di-giovanna-pagani/ DOMENICA 9 DICEMBRE GLI INDUSTRIALI SONO ANDATI DA SALVINI PER IL TAV Ancora discussioni sulla Manifestazione di Ieri a Torino, i politici fanno i conti. Perino ha dichiarato che per noi, al momento, sarebbe sufficiente una sospensione dei lavori, perch il tempo gioca a nostro favore. Le Madamin chiedono al Governo di decidere in fretta. Per il Movimento 5 Stelle sarebbe molto difficile non dire NO al TAV, visto che stato sempre un cavallo di battaglia. Dichiarazioni di Giachino e Chiamparino e "mediazione" di Gianni Oliva. Luned 10 dicembre nel consiglio della Citt Metropolitana i 316 Sindaci della ex Provincia discuteranno una mozione a favore dell'alta velocit. Una casa cantoniera ad OULX stata occupata da un gruppo di anarchici per creare un nuovo punto di accoglienza per i Migranti che intendono attraversare la frontiera. 9 dic 18 TG La 7 ore 1330 https://vimeo.com/305351220 TG R del 09-DIC-2018 ore 1400. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=LnlZo-lMj38 TG R del 09-DIC-2018 ore 1930. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=j4Tn_tC_NAk 9 dic 18 FQ : "TAV, IL VIAGGIO SULLA TORINO-LIONE: LE RAGIONI DEL S E DEL NO. "RIDURREBBE NUMERO DEI TIR", "BASTA LA LINEA ESISTENTE" di Simone Bauducco Dal 1990 il Tav al centro del dibattito politico italiano. Nel corso degli anni, si sono succeduti nove governi, il progetto originale stato modificato pi volte, ma la linea non stata ancora realizzata. Il Tav ancora oggi divide la politica, ma anche la comunit scientifica tra chi la ritiene un'opera indispensabile per lo sviluppo e la crescita economica e chi invece la ritiene un investimento inutile e dannoso. Ma a che cosa serve il Tav? vantaggioso per l'ambiente? Far crescere l'economia? un'opera necessaria? Si pu tornare indietro? Queste sono le domande fondamentali attorno a quest'opera che abbiamo provato a porre a due professori: il primo Carlo Alberto Barbieri, architetto e professore di pianificazione urbana favorevole all'opera, il secondo Alberto Poggio, ingegnere e professore di energia e ambiente contrario alla grande opera." https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/12/09/tav-il-viaggio-sulla-torino-lione-le-ragioni-del-si-e-del- no-ridurrebbe-numero-dei-tir-basta-la-linea-esistente/4820585/ IL COMITATO NOTAV LA GRONDA HA PROVATO A RACCOGLIERE "LE RAGIONI DEL SI" https://www.youtube.com/watch?v=CvDkeBl8Bi8 LUNED 10 DICEMBRE LA CONFERENZA METROPOLITANA APPROVA LA MOZIONE DI CENTRODESTRA E CENTROSINISTRA A FAVORE DEL TAV COMUNICATO DI CITTA' METROPOLITANA: "Con 169 voti favorevoli, un contrario, 9 astenuti e 14 non partecipanti al voto tra cui la Sindaca di Torino, Chiara Appendino - la Conferenza metropolitana dei Sindaci del territorio ha approvato una proposta di mozione dei gruppi di centrodestra "Lista civica per il territorio" e di centrosinistra "Citt di citt" intitolata "La Citt metropolitana di Torino vuole il T.A.V."" http://www.cittametropolitana.torino.it/cms/comunicati/consiglio-metropolitano/la-conferenza- metropolitana-approva-la-mozione-di-centrodestra-e-centrosinistra-a-favore-del-tav INOLTRE A OULX LA CASA CANTONIERA ABBANDONATA OCCUPATA da un gruppo di anarchici per i Migranti in transito. TAV TERZO VALICO IL LAVORATORI HANNO FATTO SCIOPERO E UN PRESIDIO DI PROTESTA nella Prefettura ad Alessandria, per ricordare la morte di un loro collega, sabato scorso. SALVINI PROPONE UN REFERENDUM SUL TAV TG R del 10-DIC-2018 ore 1400. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=tu2jfp8xBh0 TG R del 10-DIC-2018 ore 1930. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=1Bzn7LTImyw 10 dic 18 NOTAV Info : "VOTI DA ULTIMA SPIAGGIA ALLA CITT METROPOLITANA DI TORINO Le conferenze metropolitane di Torino non arrivano quasi mai al numero legale, ed oggi come per magia o meglio con precettazione, c'erano 186 presenti, molti dei quali giunti senza conoscere la strada visto che la prima volta che vi partecipavano. Mossa elettorale del centrodestra e centro sinistra per provare a rispondere senza successo ai 70.000 della manifestazione di sabato. La presenza delle 7 madamin, che hanno chiesto anche di intervenire, certifica il livello politico da "ultima spiaggia" della politica sitav torinese. Gli amministratori della Valle, la sindaca Appendino ed altri 147 Sindaci in rappresentanza di circa 1.500.000 abitanti amministrati non hanno votato la Mozione pro TAV che passata con il voto di 169 Sindaci che tutti assieme rappresentano circa 500.000 abitanti. Scherzi di una legge, la 56 di Delrio, una legge con concetti e prospettive sbagliate che ignora totalmente la democrazia e la rappresentanza dei territori". http://www.notav.info/post/voti-da-ultima-spiaggia-alla-citta-metropolitana-di-torino/ 11 dic 18 Notorino2026 : "LA SINDACA CHE NON C' MAI La Sindaca Appendino sabato alla manifestazione no TAV non c'era, come preannunciato aveva ceduto la fascia al Vicesindaco Montanari (ben felice di indossarla sapendo di poter evitare, in quel corteo, contestazioni diffuse). Pero' sempre sabato 8 dicembre, alle 17,30, quando era ormai chiaro il successo della manifestazione, dal profilo personale su Facebook la Sindaca dava la propria benedizione, prendendosi cos la scena (e contribuendo a regalarla ai 5 Stelle) gi nei telegiornali serali. Quindi si poteva pensare che ieri, durante il Consiglio della Citt Metropolitana da lei presieduto, si sarebbe finalmente espressa contro la Torino Lione in una sede istituzionale compiendo un atto istituzionale (una cosa inusitata, sembrerebbe), cioe' votando contro la mozione presentata da PD e centro-destra la quale impegnava l'ente metropolitano a favore della costruzione della linea: e invece no, n lei, nuovamente, n questa volta i componenti dell'assemblea in quota al M5S hanno partecipato al voto. Che si concluso trionfalmente per i Si TAV, con un solo contrario." https://notorino2026.wordpress.com/2018/12/11/la-sindaca-che-non-ce-mai/ MARTED 11 DICEMBRE COMMENTI SULLA MINACCIA DI SALVINI DI FARE IL REFERENDUM SUL TAV molta confusione di che referendum si tratterebbe e in quale ambito potrebbe essere indetto PARERI DISCORDANTI: LA CONFIONDUSTRIA per ora si espressa contraria perch "renderebbe pi ideologico lo scontro" : forse pensano che non conviene parlarne troppo, va a finire che la gente si informa e ...non si sa mai! TG R del 11-DIC-2018 ore 1400. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=QvQVB7G_q5o TG R del 11-DIC-2018 ore 1930. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=jae9MkHHEv8 MERCOLED 12 DICEMBRE LA CASSAZIONE DEPOSITA LE MOTIVAZIONI CON CUI RIMANDA LA SENTENZA PER 35 IMPUTATI NOTAV del "processone" alla Corte d'Appello TG R del 12-DIC-2018 ore 1400. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=I3oqnK9vog8 TG R del 12-DIC-2018 ore 1930. TAV - https://www.youtube.com/watch?v=MMULxc84oyk 12 dic 18 ANSA : "VERIFICARE SE NO TAV REAGIRONO ARBITRII Ermellini nella sentenza che annulla maxiprocesso a 35 imputati La Corte d'Appello di Torino deve verificare se, durante la dimostrazione contro il cantiere del Tav in Valle di Susa il 3 luglio 2011, i No Tav reagirono ad "atti arbitrari" dei pubblici poteri. Lo scrive la Cassazione nella sentenza di annullamento del maxiprocesso a 35 imputati. I giudici torinesi, secondo gli ermellini, su questo aspetto non motivarono adeguatamente la loro decisione. Il maxiprocesso prendeva in esame lo sgombero, il 27 giugno 2011, del grande presidio No Tav in localit Maddalena di Chiomonte, dove oggi sorge il cantiere per un tunnel preliminare della ferrovia ad alta velocit. Su queste circostanze, secondo la Cassazione, la Corte di Appello di Torino ha reso una motivazione adeguata. Il secondo fronte riguarda episodi avvenuti durante la protesta No Tav del 3 luglio successivo. In questo caso i giudici torinesi non si sarebbero espressi con completezza. Il nuovo processo d'appello, da celebrare ancora a Torino, dovr dare delle risposte". http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2018/12/12/verificare-se-no-tav-reagirono- arbitrii_4f8d72e9-bb24-4ca5-a78d-a906cf9f2b07.html RICHIESTA DI SOLIDERIETA' PER LEYLA GVEN "Leyla Gven, deputata del Partito Democratico dei Popoli eletta a giugno nel Parlamento turco e agli arresti dall'inizio di quest'anno, il 7 novembre durante l'udienza principale del processo intentato contro di lei, ha annunciato di entrare in sciopero della fame contro l'isolamento del leader del popolo curdo Abdullah calan, richiuso in isolamento da quasi 20 anni nell'isola carcere di Imrali. "Questo isolamento non contro una sola persona, ma contro un intero popolo. L'isolamento un crimine. Porter avanti il mio sciopero della fame fino a quando la giustizia non modificher le sue decisioni illegittime e metter fine all'isolamento", ha fatto sapere in una sua dichiarazione.* Lo sciopero della fame a oltranza di Leyla Gven giunto al 32 giorno, e le sue condizioni stanno peggiorando sempre pi, dando motivi di grave preoccupazione. Seguendo il suo esempio, e nonostante una pesante repressione, migliaia di prigioniere e prigionieri politici sono entrati in uno sciopero della fame a tempo indeterminato nelle carceri turche, cos come attiviste e attivisti dell'HDP ed esponenti della societ civile in Kurdistan, Turchia e in tutto il Medio Oriente, con presidi in tutte le sedi e nello stesso parlamento turco. In numerose citt europee sono in corso presidi di gruppi in sciopero della fame organizzati dall'associazionismo curdo, e anche la comunit curda in Italia sta partecipando all'iniziativa." http://www.osservatorioafghanistan.org/2018/12/urgente-richiesta-di-soliderieta/ "ARCHIVIATO. L'OBBLIGATORIET DELL'AZIONE PENALE IN VALSUSA" E' ON LINE! https://www.youtube.com/watch?v=Ev7Sa-cuz5w "Archiviato il film pi visto da chi ha cuore la giustizia e pi osteggiato da chi lavora nel campo della legge. Il pi vietato negli ambiti della magistratura Il film che ha fatto scandalizzare i "democratici" perch presentato senza contraddittorio Il film che nonostante gli inviti a giudici e magistratinon ha mai visto nessuno accettare per un contraddittorio Il documentario pi puntuale e preciso sull'azione della procura torinese oggi coinvolta in una resa dei conti patetica 27 sett 18 NOTAV Info : "ARCHIVIATO IL FILM COMPLETO ONLINE" http://www.notav.info/post/archiviato-il-film-completo-online/ "UN VIAGGIO CHE NON PROMETTIAMO BREVE. 25 ANNI DI LOTTE #NOTAV " SCARICABILE GRATUITAMENTE in Pdf, ePub, Kindle IL LIBRO DI WU MING 1 "Un viaggio che non promettiamo breve uscito alla fine del 2016 e oggi, alla buon'ora, lo mettiamo a disposizione in download gratuito, senza DRM, in quattro diversi formati https://www.wumingfoundation.com/giap/2018/10/scarica-un-viaggio-che-non-promettiamo- breve/#more-35137 SCARICA "UN VIAGGIO CHE NON PROMETTIAMO BREVE": ePub Kindle (Mobi) Kindle (azw3) Pdf https://www.wumingfoundation.com/italiano/Wu_Ming_1- Un_viaggio_che_non_promettiamo_breve.pdf ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI E APPELLI IN ALLEGATO (VEDI anche su : http://davi-luciano.myblog.it/) 5 dic 18 Repubblica : "TAV, NELLA COMMISSIONE COSTI-BENEFICI ANCHE UN IMPRENDITORE FAVOREVOLE E UN NO TAV Conte: "L'opera non congelata, il governo decider entro fine anno. Al referendum non abbiamo pensato" di Diego Longhin Dentro la commissione che sta facendo l'analisi costi-benefici sulla Torino-Lione entrer un rappresentante delle imprese e dei sindacati S Tav. Ma il ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli ha annunciato che ci sar anche un rappresentante dei No Tav. Questa una delle novit al termine delle due ore di vertice tra il premier Giuseppe Conte, il vice Luigi Di Maio e il ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli. Per le imprese, per, la cosa pi importante che i tempi siano rapidi. "La cosa che abbiamo chiesto di non andare lunghi con i tempi", dice Corrado Alberto presidente dell'Api. Il vicepremier ha poi detto che sulla Tav non ci sarebbe gioco politico elettorale e nessuno scambio con la Tap, il voto della mozione a Torino sarebbe stata una coincidenza. Quali sono i tempi dell'analisi preliminare da discutere poi con la Francia? "Molto presto - avrebbe detto Di Maio - Prima delle elezioni europee", ha aggiunto. Corrado Alberto, presidente di Api Piemonte, aggiunge che l'analisi preliminare verr ultimata "entro dicembre", ma per l'analisi costi-benefici "definitiva ci hanno detto che ci vorranno altri tempi". https://torino.repubblica.it/cronaca/2018/12/05/news/tav_nella_commissione_costi- benefici_anche_un_imprenditore_favorevole_e_un_no_tav-213469004/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4- P9-S1.4-T1 7 dic 18 Il Giorno : "PRIMA DELLA SCALA, PROTESTA IN PIAZZA CONTRO TAV E GOVERNO / FOTO E VIDEO Presidio organizzato dal sindacato di base Cub. Lancio di uova contro il Circolo del Giardino da parte degli attivisti del centro sociale Cantiere Fuori dal teatro piazza blindata, come gran parte dell'area circostante, anche per la presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e di altri quattro ministri. Un dispositivo imponente quello della sicurezza per la Prima, che quest'anno cade in contemporanea con un altro evento internazionale, la riunione dei Ministri degli Esteri dell'Osce. Novecento gli uomini delle forze dell'Ordine dedicati all'evento per un complessivo di 3mila messi in campo negli ultimi giorni. Come di consueto la piazza, oltre agli abiti eleganti e alle auto di lusso che accompagnano gli invitati alla Prima, ospita anche le contestazioni dei centri sociali e dei sindacati di Base. https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/prima-scala- 1.4333186?fbclid=IwAR19gBByx1WvTANQxmNa1okI1LOxVwlDxrLFmMSNLiFzFIc4D_lBMo UMGvc 7 dic 18 Stampa : "IL MOVIMENTO NO TAV ALLA PROVA DEI NUMERI "ACCETTIAMO LA SFIDA DELLA PIAZZA DEI S" Domani la manifestazione a Torino. "La loro propaganda, ma dati e studi scientifici sono dalla nostra" Andrea Rossi Torino ..Ma sar anche qualcosa di nuovo, come spiega Sandro Plano, sindaco di Susa e presidente dell'Unione montana: Ribadiremo il nostro mantra, opposto a quello di industriali e madamin: al Paese non serve la Tav ma investimenti per la messa a norma di infrastrutture e territorio. La Tav crea lavoro, dicono i sostenitori dell'opera. una balla, risponde Alberto Perino, bancario in pensione di Condove, volto storico del movimento. In rapporto al capitale investito porta poco lavoro; con un piano nazionale per la messa in sicurezza degli edifici pubblici le piccole imprese avrebbero da fare per i prossimi vent'anni. Piccolo contro grande un tassello sempreverde della retorica No Tav che Perino declina sfidando le querele (sono appena stato prescritto, posso affrontare un nuovo processo): Le grandi imprese, gli "im-prenditori", che lavorano all'alta velocit falliscono quasi tutte, sapete perch? Perch se non possono pi rubare con le varianti in corso d'opera non stanno nei costi e non possono pagare tangenti. Provocazioni a parte, c' un evidente sforzo di ribaltare gli argomenti del S. La Francia vuole l'opera? Non vero, dice Paolo Prieri del presidioEuropa No Tav. Vuole che sia l'Italia a sfilarsi ma non ha stanziato un euro nel bilancio 2019. In questo senso - e non solo - i No Tav mantengono una linea di credito aperta con il governo, soprattutto con la costola dell'altro movimento, i Cinquestelle. Il contratto di governo parla di revisione integrale dell'opera. E l'analisi non potr che certificarne l'inutilit. Dati, documenti e numeri completano il ribaltamento simbolico dello schema: Noi parliamo di fatti. Dall'altra parte c' una propaganda ideologica, direi ottocentesca, che spinge un tipo di economia ritenuta insostenibile e socialmente ingiusta dalla comunit internazionale, spiega il fisico Angelo Tartaglia, ex docente al Politecnico. Con questi dati non uno dei 3 mila imprenditori che erano alle Ogr investirebbe un euro di tasca propria sulla Tav. Per preparare il terreno nelle ultime settimane hanno organizzato 25 dibattiti pubblici. Saremo in tanti, ripete Lele Rizzo. Sar il nostro modo per dire che dopo trent'anni noi siamo ancora qua, invece del tunnel non c' traccia. https://www.lastampa.it/2018/12/07/cronaca/il-movimento-no-tav-alla-prova-dei-numeri- accettiamo-la-sfida-della-piazza-dei-s-wSTgcDwUezEInzTbv3EBiK/pagina.html DOPO UN REPORT ACCETTABILE DELLA CONFERENZA STAMPA NOTAV, UN PO DI DISINFORMAZIONE E MENZOGNE 7 dic 18 Stampa : "TAV, I GILET GIALLI ALLA MARCIA PER TUTTI I NO A Torino anche Pombo da Silva, l'ideologo della Fai Informale . Potrebbe esserci, in mezzo alla folla, anche l'attivista e ideologo pi importante della Fai Informale, lo spagnolo Gabriel Pombo da Silva, gi in citt per l'occasione. Digos e Ros dei carabinieri monitorano da giorni i suoi spostamenti. Poi una folta delegazione di Gilet Jaune provenienti dalla Francia. Cosa c'entra la protesta anti-Macron con la Torino-Lione non si sa, ma verranno lo stresso. Al fianco del movimento No Tav che ha promosso la manifestazione, ci saranno tutti i rappresentanti di ogni possibile No: dal Salento i No Tap, da Genova i No Terzo Valico, da Trento gli oppositori anarchici all'Alta velocit. Idem da Brescia, Firenze, Vicenza e Padova. Si sono mobilitati anche gli attivisti del Centro Sociale Gramigna, gi calati in massa ai tempi dell'assedio al cantiere di Chiomonte. Poi i centri sociali dell'area autonoma milanese. In questo fronte compatto c' una frattura: il forte contrasto di un pezzo del movimento antagonista con i Cinquestelle, rei di essere alleati con i fascio-leghisti. Militanti storici del Comitato di Lotta Popolare di Bussoleno (costola di Askatusuna) non saranno in piazza proprio per non confondersi con i seguaci di Grillo". https://www.lastampa.it/2018/12/07/cronaca/tav-i-gilet-gialli-alla-marcia-per-tutti-i-no- GrknzI9scDb7oyhKb2g7IL/pagina.html 7 dic 18 Repubblica : "CORTEO NO TAV, IL QUESTORE: "NESSUNA MISURA STRAORDINARIA, I NEGOZI RESTANO APERTI" Francesco Messina assicura: non ci sono segnali di preoccupazione. La sindaca: sulla Tav si faccia in fretta, l'indecisione costa di Cristina Palazzo "Non ci sono segnali di preoccupazione, Torino una citt abituata a tali eventi e domani ci sono tutti i presupposti perch sia una grande manifestazione democratica". Cos ha commentato il questore di Torino Francesco Messina il corteo NoTav di domani. "Non ci saranno misure straordinarie, come chiusure di negozi. Garantiremo al massimo la libert di manifestazione del pensiero e cercheremo di evitare disagi, in accordo con gli organizzatori con cui c' stato un eccellente dialogo e massima collaborazione. Ci sar la presenza necessaria per garantire sicurezza". Sui gilet gialli? "Lo apprendo dalla stampa. Non abbiamo indicazioni che siano interessati a venire". Sul corteo di domani interviene la sindaca: "Nel contratto di governo c' scritto che ci sarebbe stata una ridiscussione integrale dell'opera: adesso stiamo aspettando l'analisi costi-benefici" dice Appendino che spiega che l'analisi sar anche giuridica e riguarder i costi dell'eventuale blocco dell'opera, sui cui poi "ci saranno delle valutazioni politiche". "Credo - aggiunge - che entro fine mese si sapr quali siano gli eventuali costi di uscita e su quelli si faranno le valutazioni." https://torino.repubblica.it/cronaca/2018/12/07/news/torino_corteo_no_tav-213634374/ 7 dic 18 FQ : "NO TAV L'8 DICEMBRE MANIFESTIAMO CONTRO IL NULLA Fabio Balocco Ambientalista e avvocato Ho partecipato a tante manifestazioni No Tav, ma non ricordo l'ultima. In effetti sono alcuni anni che non sono della partita, ma non perch non ci creda pi, tutt'altro. Solo perch sto troppo male a vedere la montagna stuprata da un macchinario infernale indegnamente definito "talpa". Per cosa poi? Per il nulla. Nulla che giustifichi l'opera. Per un'opera che non esiste." https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/12/07/no-tav-l8-dicembre-manifestiamo-contro-il- nulla/4812696/ 8 dic 18 Repubblica : "OGGI I NO TAV IN PIAZZA A TORINO, GRILLO ATTACCA I COSTRUTTORI: NON PROGRESSO, SOLDI SOLO A VOI Il questore: nessuna misura straordinaria, non ci sono segnali di preoccupazione di Emilio Vettori. Domani, domenica, il leader Salvini, con il sottosegretario Giorgetti, incontrer al Viminale i rappresentanti delle 12 associazioni di categoria che lunedi hanno "invaso" le Ogr di Torino per chiedere che non si fermi la Torino-Lione e, pi in generale, si dia corso alle tante infrastrutture di cui ha bisogno il Paese. Contro i quali ha inveito dal suo blog Beppe Grillo: la Torino - Lione "non una bandiera, neppure una coccarda oppure un trattato di qualche parruccone: una realt fisica enorme, costosa e inquinante" e "la parola 'progresso' implica una 'nozione sociale' di miglioramento della qualit della vita. Qualcosa che nulla c'entra con la Tav, per ragioni che siamo stufi di ripetere e che, ripetendole, ci si stufa senza ne progresso e ne sviluppo. Fare qualcosa di inutile e costoso crea un senso di rassicurazione in molte persone. E' lo status symbol a costo zero" https://torino.repubblica.it/cronaca/2018/12/08/news/oggi_i_no_tav_in_piazza_grillo_attacca_i_ costruttori_non_e_progresso_soldi_solo_a_voi-213713500/#gallery-slider=212969165 8 dic 18 Stampa : "A TORINO IL GIORNO DELLA MOBILITAZIONE NO TAV. L'URLO DI GRILLO: "CONTRO I BORGHESI" Manifestazione dopo quella dei 40 mila favorevoli. Assenti la sindaca Appendino e i ministri pentastellati Lodovico Poletto Torino .Certo, tredici anni fa era un'altra storia. Proprio di questi giorni, nella Torino che ancora non conosceva il popolo del "S" (quello dei 40 mila nella piazza pi centrale della citt, davanti al palazzo che fu la reggia dei Savoia), i No Tav erano scesi in strada con qualche decina di migliaia di person

About Rete Ambientalista Al

Movimento di Lotta per la Salute, l'Ambiente, la Pace e la Nonviolenza

×

Modal Header

Modal body